Personale

Il favoloso mondo di Lucyette

Nel luogo di ritrovo ci arriviamo pian pianino, un po’ per volta. Siamo su automobili diverse, non veniamo tutti dallo stesso posto… e comunque, insomma, non c’è fretta. I primi arrivati se ne stan lì, e aspettano; gli altri li raggiungeranno, a mano a mano.
Questi erano gli accordi iniziali, insomma. E va benissimo, “aspettare”.
Ma quando realizziamo di essere arrivati tutti quanti tranne due, e quando realizziamo che è precisamente da un’ora e mezza che stiamo aspettando i due ritardatari… beh, allora cominciamo a porci qualche dubbio.
Che facciamo? Gli telefoniamo?
Per carità, va bene anche aspettare: siamo in una bella villetta con giardino; il panorama è splendido; la conversazione è ottima…
… ma insomma…

SCENA 1. AMENO LUOGO DI RITROVO. ESTERNO GIORNO.

“Ahò! Ma dove siete finiti, voi due? A che punto state?”.

“Ah, dite che siete già arrivati? Bene: vi aspettiamo, allora”.

“No, scusa. Come sarebbe a dire che siete voi che state aspettando noi?”.

“Ma guarda che noi siamo già qui da un’ora e mezza”.

“Come dove? Siamo tutti nel giardino”.

“E non lo so dove siete voi, ma noi siamo dove dovremmo essere”.

Ah”.

“Guarda che secondo me v’arrestano”.

SCENA 2. CINQUANTA METRI PIÙ IN LÀ. ESTERNO GIORNO.

“Oh, ciao! Volevo giusto telefonarvi: dove siete, voialtri? Noi siamo già arrivati”.

“Come sarebbe a dire, che allora ci aspettate? Veramente siamo noi che stiamo aspettando voi. Da più di un’ora!”.

“Come sarebbe a dire che siete già lì? Siamo già qui anche noi! Siamo nel giardino! Abbiamo anche raccolto i funghi per il risotto, per stasera!”.

“Ma in che senso, dove siamo? Nel giardino! Ma voi non ci siete!”.

“… ma scusa, l’indirizzo preciso qual è? Perché noi abbiamo visto un cancello aperto e siamo entrati, ma a questo punto non vorrei…”.

Ah. Come dici? L’indirizzo corretto è a tre numeri da qui, e noi abbiamo passeggiato per circa un’ora e un quarto nel giardino di un perfetto sconosciuto?”.

Ah”.

“No, ma il bello è che gli abbiamo pure fregato i funghi!”.

P.S. E ricordo ancora, per chi volesse, che qui c’è il mio quiz sui Santi!

13 thoughts on “Il favoloso mondo di Lucyette

  1. Non lo so, la ladra non sono io (:-P :-P), ma dovrei urgentemente fare una serie di post sui Tom Tom perché c'è davvero tanto di cui parlare.
    Il meglio è stato alcune settimane fa in autostrada, quando il Tom Tom ci ha detto di uscire ad un casello, pagare, fare una rotonda, e poi rientrare.
    Giuro, non sto scherzando.

    (Beh, sol per quello chi ha anche detto di andare avanti per 2 chilometri, fare una rotonda, e TORNARE INDIETRO per 2 chilometri fino al punto di partenza. Giuro. Non sto scherzando).

  2. Non lo so, la ladra non sono io (:-P :-P), ma dovrei urgentemente fare una serie di post sui Tom Tom perché c'è davvero tanto di cui parlare.
    Il meglio è stato alcune settimane fa in autostrada, quando il Tom Tom ci ha detto di uscire ad un casello, pagare, fare una rotonda, e poi rientrare.
    Giuro, non sto scherzando.

    (Beh, sol per quello chi ha anche detto di andare avanti per 2 chilometri, fare una rotonda, e TORNARE INDIETRO per 2 chilometri fino al punto di partenza. Giuro. Non sto scherzando).

  3. Beh, vnnvvvn, spero bene che nell'altro gardino non abbiano incontrato i legittimi proprietari in modo da poter fare un confronto… :-P

    Stella: e che ne so, non ero io la ladra! :-DD
    Comunque, pare che li abbiano pure trovati, i funghi… evidentemente c'erano :-S

    Agapetos,

  4. Beh, vnnvvvn, spero bene che nell'altro gardino non abbiano incontrato i legittimi proprietari in modo da poter fare un confronto… :-P

    Stella: e che ne so, non ero io la ladra! :-DD
    Comunque, pare che li abbiano pure trovati, i funghi… evidentemente c'erano :-S

    Agapetos,

  5. Daniele: effettivamente non so chi coltivi funghi in giardino, ma soprattutto non so a chi possa passare per la testa di cercare funghi nel giardino privato di un ospite (inconsapevole)… :-D

    Crosta, ciao!
    Che bello: deve far giusto piacere, immagino, avere funghi velenosi a due passi da casa propria… :-S

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...