[Pillole di Storia] Antifascismo: le ultime frontiere

Prendere un preservativo, gonfiarlo con l’elio, e dedicarsi “per oltre mezz’ora con particolare accanimento all’osceno gioco di far[lo] ondeggiare nell’aria”, passandoselo di mano in mano e “respingendolo attraverso tutta la piazza” invece di acclamare il Duce.
Gettarlo infine attraverso una finestra aperta, per farlo entrare nei saloni occupati dagli ospiti di Mussolini.

Episodio realmente accaduto, a Piazza Venezia, l’8 maggio 1943.

(Sì: all’Università studio cose alquanto strane. Per caso, avevate mai avuto questo sentore?)

18 pensieri riguardo “[Pillole di Storia] Antifascismo: le ultime frontiere

  1. Anche io mi sono stupita, e sono andata a documentarmi: pare che il primo preservativo della Storia risalga al 1640, arrivi dalla Svezia, e sia a tutt'oggi accompagnato dal suo libretto di istruzioni.
    Scritte in Latino.
    LOL.

    Pare che l'inventore del preservativo moderno sia il signor Julius Fromm (1883 – 1945), tedesco di origini ebraiche. Aveva cominciato a produrre preservativi nel 1916, per permettere ai soldati al fronte di svagarsi allegramente senza il rischio di contrarre malattie. Tutto andava bene fino all'avvento del nazismo; poi, Hitler ebbe da ridire circa il fatto che il maggiore produttore di preservativi fosse un ebreo, e requisì la fabbrica per venderla a una parente di Göring.
    Dopo di che, arianizzato il preservativo, Hitler cominciò a diffonderlo fra i soldati: i ragazzi che partivano al fronte avevano in dotazione, come accessorio standard, una confezione da 12 preservativi, da utilizzare nei bordelli locali o in quelli appositamente finanziati dalla Wehrmacht.

    Dopo la storia delle mutande, avrei potuto scrivere anche la storia del preservativo, a ben vedere :-P

  2. Ma se era pieno d'elio come han fatto a gettarlo attraverso una finestra? L'unica è che fossero proprio accanto alla finestra. Su internet  trovo scritto che "per poco" non finiva nei saloni occupati dagli ospiti del Duce.
    Si capisce che il 25 luglio era imminente…
    G

  3. Ma se era pieno d'elio come han fatto a gettarlo attraverso una finestra? L'unica è che fossero proprio accanto alla finestra. Su internet  trovo scritto che "per poco" non finiva nei saloni occupati dagli ospiti del Duce.
    Si capisce che il 25 luglio era imminente…
    G

  4. Ho letto che lo utilizzavano già gli antichi Egizi u.u
    Non scordando poi come Hitler, oltre al preservativo, aveva addirittura dato il via ad una fabbrica di bambole gonfiabili da mandare al fronte, in modo che i suoi soldati ariani non si zozzassero con donne non ariane. Son nozioni importanti, eh!

    Comunque, per la cronaca, mica lo facevano solo gli antifscisti, eh.
    Ogni tanto, senza elio, succedeva anche nei corridoi del mio liceo, si.

  5. Cappellaio, non sai cosa mi hai ricordato: la bambola gonfiabile!! Muahahahaha!
    Giusto qualche mese fa avevo letto la notizia, e avevo scoperto che c'era un sito tedesco dedicato alla storia di questi aggeggi (un sito serio, eh: curato da un museo o robe del genere). Così avevo deciso di visitarlo.
    Bene: il sito aveva deciso di adattarsi alla tematica trattata facendo partire in automatico, appena si aggiornava la home page, un audio… a tema, tutto fatto di gemiti e sospiri e urletti soffusi.
    Insomma, mi sono trovata la stanza invasa da 'sta colonna sonora; e il peggio è che avevo Skype aperto e stavo parlando con una persona! E' stato uno dei momenti più imbarazzanti della mia vita, maledette bambole gonfiabili ariane :-P

    Agapetos, in effetti me lo son domandata anch'io: dovevano essere vicinissimi!

    Stella: beh, potrei sempre farlo sulle bambole, a 'sto punto :-P

  6. Cappellaio, non sai cosa mi hai ricordato: la bambola gonfiabile!! Muahahahaha!
    Giusto qualche mese fa avevo letto la notizia, e avevo scoperto che c'era un sito tedesco dedicato alla storia di questi aggeggi (un sito serio, eh: curato da un museo o robe del genere). Così avevo deciso di visitarlo.
    Bene: il sito aveva deciso di adattarsi alla tematica trattata facendo partire in automatico, appena si aggiornava la home page, un audio… a tema, tutto fatto di gemiti e sospiri e urletti soffusi.
    Insomma, mi sono trovata la stanza invasa da 'sta colonna sonora; e il peggio è che avevo Skype aperto e stavo parlando con una persona! E' stato uno dei momenti più imbarazzanti della mia vita, maledette bambole gonfiabili ariane :-P

    Agapetos, in effetti me lo son domandata anch'io: dovevano essere vicinissimi!

    Stella: beh, potrei sempre farlo sulle bambole, a 'sto punto :-P

  7. Agapetos, Cappellaio: ma che schifo!! :-S
    Nella mia scuola, una cosa del genere non sarebbe mai stata permessa. Però in effetti alle Medie i miei compagni di classe hanno cominciato a tirarsi da un capo all'altro dell'aula un fegato di mucca (serviva per una lezione di scienze), schizzando sangue in ogni dove.
    Bleah.

    Darthy, in effetti mi ero stupita anch'io: non avrei detto! E invece…

  8. Agapetos, Cappellaio: ma che schifo!! :-S
    Nella mia scuola, una cosa del genere non sarebbe mai stata permessa. Però in effetti alle Medie i miei compagni di classe hanno cominciato a tirarsi da un capo all'altro dell'aula un fegato di mucca (serviva per una lezione di scienze), schizzando sangue in ogni dove.
    Bleah.

    Darthy, in effetti mi ero stupita anch'io: non avrei detto! E invece…

  9. Per la fabbrica dei preservativi la conoscevo. Di Fromm se ne parla in uno dei libri della mia gioventù. La protagonista viveva a Berlino negli anni '70 leggeva L'arte di Amare di Erich Fromm (all'epoca era ancora vivo) e il professore lo sequestra pensando ad un libro pornografico. Perchè il professore conosceva l'altro Fromm.

     Per i Nazisti al Fronte Hitler creò le "Joy Division" (non scritto in inglese), battaglioni composti solo da donne.. almeno una leggenda che sentii diceva così :)

  10. Per la fabbrica dei preservativi la conoscevo. Di Fromm se ne parla in uno dei libri della mia gioventù. La protagonista viveva a Berlino negli anni '70 leggeva L'arte di Amare di Erich Fromm (all'epoca era ancora vivo) e il professore lo sequestra pensando ad un libro pornografico. Perchè il professore conosceva l'altro Fromm.

     Per i Nazisti al Fronte Hitler creò le "Joy Division" (non scritto in inglese), battaglioni composti solo da donne.. almeno una leggenda che sentii diceva così :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...