Il Natale che non ti aspetti – col demonio che bussa alla porta

Sospesa fra la gioia e lo spavento, fra il timore e la speranza, la notte di Natale è un periodo magico, di confine: un momento in cui niente è normale e tutto è straordinario. Ciò che è impossibile nelle altre notti dell’anno, in questa notte magica diventa in realtà. Nel bene e nel male, a dar retta alla tradizione.

Read More…

Il Natale che non ti aspetti – col micetto assassino

Avete mai avuto l’impressione che il vostro gatto sia in realtà una macchina di morte e che la furia con cui s’avventa sul vostro albero di Natale sia in realtà un ammonimento tipo “ecco cosa sono capace di farti se mi gira”?

Ecco, appunto.

Scopriamo assieme la vera storia di Jólaköttur, il gatto assassino del Natale islandese.

Read More…

Il Natale che non t’aspetti – con un prete che ti mena durante la Messa

“La Chiesa di Cristo ridusse a scene visibili alcuni momenti della vita di Cristo”, scriveva, scuotendo il capo, la povera suor Herrada di Landsberg, evidentemente traumatizzata dopo essersi trovata in mezzo a una Messa di questo genere. D’accordo, diceva lei: “fu introdotto dai nostri padri un rito fatto di immagini visive, rappresentante […] la crudeltà e la malizia ingannatrice di Erode”.
Il problema è che adesso “preti e soldati non si distinguono più; […] uno strepito d’armi, una confusione da bettole, uno sfrenato manifestarsi di ogni vanità”.

Read More…

Chi lo ama, chi lo odia

Per rendersene conto,basterebbe anche solo un’occhiata ai commenti al post di ieri: ora come ora, Babbo Natale si è attirato la simpatia della stragrande maggioranza della popolazione. I detrattori (spesso irriducibili) sono molto pochi, e si perdono nella marea di sostenitori entusiasti… …ma quindi, in chiusura di questo calendario, ci si potrebbe chiedere: chi è […]

Read More…