Santiago de Compostela: nascita, splendore, declino e rinascita. Con bonus finale per i golosi!

C’era una volta, tanto tempo fa, un eremita di nome Pelagio, che si stava facendo i fatti suoi nei boschi della Galizia quando notò, con sgomento, bagliori ultraterreni in cielo simili a tante stelle cadenti.

Inizia così la storia di Santiago di Compostela. E, in effetti, inizia così anche un progetto che mi sta molto a cuore, in compagnia di una foodblogger. Coraggio: andate a leggere di che si tratta!

Read More…

I teloni del digiuno: una quaresima passata a fissare un telo

Le notizie più antiche sui teloni quaresimali risalgono all’inizio del XI secolo. L’abate Aelfric di Winchester riferisce che durante la quaresima si dovevano velare le reliquie e le croci (e fin lì ok) e che tra il presbiterio e la navata doveva essere steso un gigantesco telo, per impedire ai fedeli di vedere l’altar maggiore.

Ma perché?

Read More…

I dolci dell’Epifania, per essere il Re del giorno

Variamento noto come “galettes des Rois” o (qui in Piemonte) “focaccia della Befana”, questo dolce non può mancare sulla mia tavola, all’Epifania.

Forse ispirato ad antiche usanze monastiche medievali, è un… gustosissimo modo per dire addio alle feste in un clima di risate e allegria!

Read More…