“Come si digiuna il Venerdì Santo? Ve lo spiega Lucyette” (reblog da ‘Breviarium’)

Originally posted on Breviarium:
di Giovanni Marcotullio Venerdì santo. E come ogni santo giorno di digiuno comandato arriverà qualcuno a chiedere: «Ma che s’intende per “digiuno”?». Di sicuro si deve intendere “qualcos’altro”, qualcosa di diverso da quello che la parola così sfacciatamente sembrerebbe dire. “Non mangiare”?! E perché? E per quanto? E come? Io mi…

Read More…

Apologia del digiuno

Mi piace un cibo che non debba preparare e sorvegliare la servitù, che non sia stato ordinato molti giorni prima né sia servito dalle mani di molti, ma che sia invece facile a procurarsi e semplice: un cibo insomma che non abbia nulla di ricercato o di sofisticato, che si possa trovare da qualsiasi parte, […]

Read More…

Breve storia del digiuno

Comunicazione di utilità sociale: quest’oggi è venerdì. Almeno nei venerdì di Quaresima, se proprio non ce la fanno negli altri venerdì dell’anno, i cattolici sono tenuti all’astinenza dalle carni. “E grazie tante”, direte voi. Io vi ribatterò, a questo punto, che l’informazione non era niente affatto scontata, a dire il vero: il venerdì di astinenza […]

Read More…