Cinque brand che fanno al caso vostro se volete andare in spiaggia con un occhio all’etica e al pudore

Se  mi leggete da un po’ di tempo, lo saprete: questo blog si interessa di tanto in tanto alla modest fashion, e cioè a quello stile di vestire – frequentemente, ma non solo, dettato da convinzioni religiose – per cui le donne non amano andare in giro mezze nude (id est: con minigonne, mini shorts, … Leggi tutto Cinque brand che fanno al caso vostro se volete andare in spiaggia con un occhio all’etica e al pudore

Oh no, il mio guardaroba è troppo immodesto per i miei nuovi standard! E ora?

Una delle iniziative che la Fashion Revolution propone ai blogger e agli youtuber che aderiscono al movimento, è la realizzazione di una “Haulternative”. In una alternativa ai classici haul (dall’inglese “haul”, “bottino”, sono i video con cui le fashion blogger mostrano al pubblico i loro ultimi acquisti), la Fashion Revolution ci invita a fare un … Leggi tutto Oh no, il mio guardaroba è troppo immodesto per i miei nuovi standard! E ora?

[Ma che sant’uomo!] La santa che divenne un fantasma logorroico

Con tutto il rispetto per la sua condotta esemplare, ben difficilmente Clelia Barbieri si sarebbe meritata un post nella rubrica “Ma che sant’uomo!”, se avessimo guardato solamente alla sua vita. Non che non sia stata una vita santa, eh! ma è stata una vita santa e incredibilmente ordinaria. Nata nel 1847 dalle parti di Bologna, … Leggi tutto [Ma che sant’uomo!] La santa che divenne un fantasma logorroico

“E infatti, è roscio”: storia di Giuda e dei suoi capelli rossi

Uno dei pochi passi del Vangelo in cui si parla dell’Iscariota ce lo siamo sentiti leggere stamattina; eppure, non mi risulta nel corso della Passio ci vengano forniti dettagli sull’hairstyle di Giuda al momento del fattaccio. E questo è un dettaglio indubitabilmente curioso, giacché l’intera comunità cristiana sembrerebbe aver trovato consenso unanime su un punto … Leggi tutto “E infatti, è roscio”: storia di Giuda e dei suoi capelli rossi