San Giovanni al Nord Europa: e finalmente arriva l’estate

Aaaahh, che bello il ritmo delle quattro stagioni e che belle le grandi festività d’un tempo che segnavano l’anno agrario seguendo l’avvicendarsi di solstizi ed equinozi e scandendo così il passare del tempo!

Belle a parole, beninteso; bellissime sulla carta. Ché, con buona pace delle “ruote dell’anno” che ambiscono a descrivere lo scorrere del tempo secondo il calendario tradizionale che sarebbe stato in uso nell’Europa pre-cristiana, una indagine un po’ più approfondita ci porterebbe a scoprire che, storicamente, le cose non stavano esattamente così.

Read More…

Trotaconventos, Celestina, Auberée: il potere inquietante di una mezzana

Passando in rassegna le varie figure di mezzane della tradizione medievale, il filologo Charmaine Lee le definisce “personaggi che fanno un po’ paura”, “donne molto furbe e piene di risorse”, capaci di fare “un uso intelligente della parola per persuadere le vittime ad agire in modo contrario alla loro volontà, per convincerle che il falso è vero e il vero è falso”.

Read More…

Il “Libro di buon amore”: manuale infallibile per sedurre una dama (… o forse no)

“Molti leggono il mio libro e l’hanno in possesso, ma non sanno quel che leggono né lo riescono a capire” commentava nel 1330 l’arciprete Juan Ruiz componendo il suo “Libro di buon amore”, un vero e proprio manuale per seduttori medievali.

“Tu capirai una cosa”, promette l’autore, “ma il libro ne dice un’altra”.
E noi riusciremo a capire correttamente il messaggio?

Read More…