Wé, Giuda, amico mio: ma che davvero?

Va bene tutto, ma chi è così idiota da rinnegare i suoi ideali e tradire un amico di vecchia data (per non parlare del Dio incarnato) per ottenere in cambio uno sputo di denaro?
Verrebbe voglia di guardare Giuda a sopracciglia inarcate e dirgli “wè, amico. Ma che davvero?”.

Read More…

“E infatti, è roscio”: storia di Giuda e dei suoi capelli rossi

Uno dei pochi passi del Vangelo in cui si parla dell’Iscariota ce lo siamo sentiti leggere stamattina; eppure, non mi risulta nel corso della Passio ci vengano forniti dettagli sull’hairstyle di Giuda al momento del fattaccio. E questo è un dettaglio indubitabilmente curioso, giacché l’intera comunità cristiana sembrerebbe aver trovato consenso unanime su un punto […]

Read More…

Il dono del cervo

Iniziare questo post mi riporta alla mente tre ricordi distinti, molto diversi fra di loro. Il primo mi vede bambina nel salotto di casa. La mia mamma accende il giradischi e mi fa ascoltare i suoi trentatré giri di una volta: sono canzoni di Branduardi, uno dei suoi (e poi dei miei) cantanti preferiti. In […]

Read More…

Rosso come il sangue

E il ferro del chiodo penetrò la Sua carne, squarciandola: e Dio gridò di un grido doloroso e rauco, mentre le Sue lacrime si mescolavano al sudore. E il sangue cominciò a sgorgare dal Suo corpo perfetto e onnipotente: e una chiazza rossa cominciò a allargarsi sotto il legno della croce; e la terra si […]

Read More…

L’oro dei Re Magi

Mentre il profumo d’incenso saliva al cielo, Maria contemplava silenziosamente il cofanetto con la mirra. Era uno sguardo fisso, spento; come quello di chi osserva un destino ineluttabile. Si riscosse solo quando suo marito le cinse una spalla per abbracciarla, e le mostrò, con un sorriso a trentadue denti, lo scrigno di preziosi che i […]

Read More…

La Guarigione di Tiberio – VII

(Prima, seconda, terza, quarta, quinta e sesta parte) Carezzò le piaghe del suo corpo, pulì il sangue rappreso delle sue ferite; sfiorò leggera i suoi capelli sudati e sporchi, e baciò a fior di labbra il suo costato sanguinante. Mentre il corpo di Gesù scompariva alla sua vista, avvolto dal telo in lino che qualcuno […]

Read More…

La Guarigione di Tiberio – VI

(Prima, seconda, terza, quarta e quinta parte) Lo scorse sulla via che portava al Calvario; e fu allora che si sentì mancare. La sua guida, il suo maestro, il suo salvatore, la sua vita, il suo tutto, avanzava a testa bassa, carico della croce; sudato, sporco, lacrimante. Il volto tumefatto era imbrattato dal sangue e […]

Read More…

La Guarigione di Tiberio – V

(Prima, seconda, terza e quarta parte) Gerusalemme. 33 d.C. Pilato uscì dal pretorio e si avvicinò ai capi degli Ebrei, che non erano voluti entrare. Li guardò con un certo astio, e sbottò: “non trovo in lui alcuna colpa! Si può sapere cosa diamine volete?”, domandò loro avvicinandosi, e abbassando il tono di voce. “Io […]

Read More…

Gabbatà

Gli avevano detto che era figlio di dio. O che, quantomeno, sosteneva di esserlo. Non aveva saputo cosa rispondere. Chissà. Lui non l’aveva mai visto, un dio. Suo padre sì, ad esempio; quand’era giovane, e combatteva nelle terre dei Cantabri, all’alba di una battaglia sanguinosa il dio si era manifestato ai soldati, in tutta la sua […]

Read More…