calendariodellavvento2009

[Calendario dell'Avvento] Dreaming of a White Christmas?

Ribadisco: non so che tempo faccia dalle vostre parti, ma noi nordici siamo ricoperti da un fitto manto innevato. E il primo che mi dice “uuuh, che bello, avete un Bianco Natale!”, si becca per direttissima una randellata in testa: la neve è stupenda, in linea teorica, e io infatti me la sto godendo tantissimo chiusa nel tepore della mia casa; ma mia zia ieri mattina ha seriamente rischiato d’ammazzarsi, cercando di raggiungere l’ufficio su una strada in pendenza che s’era trasformata in un lastrone gelato.

Per cui: siete proprio sicuri di volere anche voi il vostro White Christmas?
Non posso provvedere a recapitarvi a domicilio una carriolata di neve (ma se volete, venite pure a prenderla qui in loco: siete assolutamente i benvenuti!), ma posso fornirvi la ricetta di un White Christmas… mangereccio.
Proprio così: fra i tanti panettoni, e Christmas pudding, e biscotti di pan di zenzero in giro per il mondo, l’orizzonte dolciario di Natale arriva a comprendere un dolcetto che si chiama proprio “White Christmas”… e che, ironicamente, è prodotto in uno Stato dove il White Christmas se lo possono giusto solo sognare.
Il “White Christmas”, infatti, ha origine nella terra dei canguri – dove il pranzo di Natale si fa in spiaggia sotto l’ombrellone; dove i vestiti da Babbo Natale hanno la forma di costumi da bagno; e dove pare che ci sia addirittura un comitato che ha chiesto lo spostamento di Natale al 25 di giugno, per poter finalmente sperimentare una festa tradizionale, e freddamente nevosa.

Ebbene, questi poveri Australiani really dreaming of a White Christmas, si sono inventati un dolce che porta il nome del loro sogno più irrealizzabile. È un dolcetto semplicissimo, che non manca mai nelle feste di Natale per il semplice fatto che è l’unico dolce che si può preparare in famiglia con l’aiuto dei bambini: non nel senso che i bambini stanno lì e ti intralciano il lavoro nel disperato tentativo di aiutarti, ma proprio nel senso che un bambino è perfettamente in grado di portare a termine, da solo, la preparazione.

Sì, insomma: il mio piccolo regalo di Natale per tutti voi è la ricetta di un dolce davvero semplicissimo – che, se piace il genere, può essere preparato veramente da chiunque (scommetto che riuscirà persino a StellaSenna). Gli ingredienti sono decisamente comuni, e questa idea potrebbe essere perfetta per ritocchi dell’ultimo minuto al menù del pranzo di Natale…

… per cui, insomma: godetevi il vostro White Christmas!

Ingredienti

60 grammi di riso soffiato;
80 grammi di latte in polvere;
300 grammi di frutta secca mista (uvetta, canditi, ciliegine… a piacere);
200 grammi di yoghurt alla vaniglia;
30 grammi di cocco disidratato;
100 grammi di cioccolato bianco.

Fate sciogliere il cioccolato nel microonde oppure sul fuoco, e mescolatelo allo yoghurt. Nella stessa ciotola aggiungete tutti gli altri ingredienti e mescolateli fino a mischiarli del tutto; dopo di che, versate il composto in una piccola teglia a sponde basse e ricoperta di carta da forno, badando che lo strato sia alto qualche centimetro – un po’ come un cioccolatino, insomma.
Fatto questo, mettete il tutto in frigorifero a riposare per qualche ora: quando il cioccolato si sarà solidificato per il freddo, tagliate a cubetti, togliete dalla teglia, e… servite in tavola!

Forse non avrete un Bianco Natale oltre i vetri della finestra, ma sulla vostra tavola questi cioccolatini vi si scioglieranno in bocca… proprio come se fossero un dolcissimo, soffice, fiocco di neve.

23 thoughts on “[Calendario dell'Avvento] Dreaming of a White Christmas?

  1. Sembrano disgustosi XD se li mangiassero gli australiani
    Bella l’idea di spostare il Natale al 25 Giugno :P fa un po’ridere più che altro

    Daniele

  2. Sì, in effetti a me non piace né il cioccolato né i canditi… l’unica cosa che posso apprezzare di ‘sti dolci è la vaniglia e il cocco
    Però magari a qualcuno piace il genere, chissà… in fin dei conti sono cioccolatini ripieni

  3. Sì, in effetti a me non piace né il cioccolato né i canditi… l’unica cosa che posso apprezzare di ‘sti dolci è la vaniglia e il cocco
    Però magari a qualcuno piace il genere, chissà… in fin dei conti sono cioccolatini ripieni

  4. A proposito di bianco natale:
    ieri ci ho messo due ore e un quarto per tornare dal lavoro, nonostante il capo mi abbia mandata via alle 16
    stamattina sono stata impossibilitata ad andare a lavorare…avevo una riunione importante e il pranzo di natale, ma vabbe.
    nel pomeriggio, dopo aver spalato la neve, sono uscita.
    al benzinaio un cretino era fermo davanti alla pompa, lui era dentro a farsi i fatti suoi.
    metto l’auto in un parcheggio che dire pulito è una parola grossa, ma c’era posto solo li, al ritorno, mentre faccio la salita un bambino mi corre davanti, quasi m’ammazzo per la frenata e scivolata all’indietro con l’auto.
    a 20 all’ora tento di uscire dalla city e un cretino in bici mi attraversa la strada
    …..continuo?

  5. Aerie: in effetti è vero, non avevo pensato a questa "utilità" !
    Eh sì, effettivamente… invece di buttarli via…

    Stella: innanzi tutto, a proposito del dolce: ma , sicuramente viene bene anche senza cocco! Semmai puoi aggiungere un minimo di frutta in più, giusto per mantenere identica la consistenza…
    Fammi sapere!

    E quanto al pomeriggio in macchina in giro per la città… brr! Non riuscivi ad andare a piedi? Con ‘sta neve, la macchina deve sembrare una mezza prigione
    Qui da noi, a Torino, devo dire che la situazione non è così drammatica (leggi: si circola ancora). Oh cielo, adesso ha ricominciato a nevicare e nevica forte, quindi non so come sarà la situazione domattina, ma fino ad oggi, in città, si circolava bene.
    In Lombardia, mi sa che ci son stati parecchi più disagi…

  6. Lucy…. D’accordo per i canditi…
    Ma sentire qualcuno a cui non piace il cioccolato fa strano, eh?
    Ghghg

    Comunque, io segno.
    Che domani sera viene la zia addetta ai dolciumi a passar le feste qui da noi.
    La mattinata di giovedì le ho già prenotato il forno per fare gli omini di panzenzero. Siamo al secondo tentativo… Quest’anno bisogna usare per bene la glassa per decorarli.
    E, per l’appunto, ho infine trovato anche le formine!

    Quanto mi piace metter la gente in cucina per poi ingozzarmi!
    Ghghg

  7. Lucy…. D’accordo per i canditi…
    Ma sentire qualcuno a cui non piace il cioccolato fa strano, eh?
    Ghghg

    Comunque, io segno.
    Che domani sera viene la zia addetta ai dolciumi a passar le feste qui da noi.
    La mattinata di giovedì le ho già prenotato il forno per fare gli omini di panzenzero. Siamo al secondo tentativo… Quest’anno bisogna usare per bene la glassa per decorarli.
    E, per l’appunto, ho infine trovato anche le formine!

    Quanto mi piace metter la gente in cucina per poi ingozzarmi!
    Ghghg

  8. Uh che bella la neve!

    +corre a nascondersi

    Qua piove da giorni e giorni e giorni, tra un po’ andiamo in gondola, ma non è abbastanza freddo per la neve e tanto qua da me non la fa mai ;)

    Il dolce sarà anche buono, ma senza la polvere di cocco bleahhhh

  9. Cappellaio Matto, in effetti i non-amanti del cioccolato sono una rarità assoluta, ma…
    Ma io sono fra di loro!

    Però, guarda: fra tutti i tipi di cioccolato, l’unico che posso ancora ancora buttar giù è il cioccolato bianco. Meglio ancora se "aromatizzato" al cocco.
    Quindi, in effetti, questi cioccolatini sono esattamente il tipo di cioccolatino che mi può piacere (canditi a parte)…

    Astrid, effettivamente a me ‘sti dolci piacciono proprio per il cocco, ma se a qualcuno il cocco non piace…
    Facendo mente locale, pensavo: forse, senza cocco, sarebbe più azzeccato un cioccolato nero? Voi che dite? Mi da l’idea di amalgamarsi meglio con il gusto della frutta…

    Quanto alla neve… guarda, non ti randello solo perché a Natale siamo tutti più buoni…

  10. Cappellaio Matto, in effetti i non-amanti del cioccolato sono una rarità assoluta, ma…
    Ma io sono fra di loro!

    Però, guarda: fra tutti i tipi di cioccolato, l’unico che posso ancora ancora buttar giù è il cioccolato bianco. Meglio ancora se "aromatizzato" al cocco.
    Quindi, in effetti, questi cioccolatini sono esattamente il tipo di cioccolatino che mi può piacere (canditi a parte)…

    Astrid, effettivamente a me ‘sti dolci piacciono proprio per il cocco, ma se a qualcuno il cocco non piace…
    Facendo mente locale, pensavo: forse, senza cocco, sarebbe più azzeccato un cioccolato nero? Voi che dite? Mi da l’idea di amalgamarsi meglio con il gusto della frutta…

    Quanto alla neve… guarda, non ti randello solo perché a Natale siamo tutti più buoni…

  11. Comunque credo che di questo passo da me potremo veramente fare un "White Christmas" proprio come in Australia, cioè in spiaggia visto che ci sono 21 gradi :P ma come diamine è possibile?

    A me il cioccolato bianco non piace più di tanto, il cocco insomma, i canditi e l’uvetta non li sopporto, il riso soffiato lo trovo inutile, lo yogurth alla vaniglia mi fa senso, il latte in polvere… ma non è meglio quello normale? :P

    Daniele

  12. Comunque credo che di questo passo da me potremo veramente fare un "White Christmas" proprio come in Australia, cioè in spiaggia visto che ci sono 21 gradi :P ma come diamine è possibile?

    A me il cioccolato bianco non piace più di tanto, il cocco insomma, i canditi e l’uvetta non li sopporto, il riso soffiato lo trovo inutile, lo yogurth alla vaniglia mi fa senso, il latte in polvere… ma non è meglio quello normale? :P

    Daniele

  13. Ci sono 21 gradi in Abruzzo?? O___O
    Ma ti rendi conto che qui siamo scesi a meno tredici, la mia casa (con tante finestre e poche porte) è scesa a quattordici, e a tutt’oggi la temperatura del salotto si assesta sui sedici gradi e mezzo mentre io sono qui avvolta in una coperta a battere i denti per il gelo, ché in confronto a me Bob Cratchit del Canto di Natale sentiva caldo? O___o
    E tu mi stai dicendo che in Abruzzo, per strada, fa più caldo che a Torino in casa mia??? O___O

    Volevo commentare i tuoi gusti alimentari e dirti che in effetti questi cioccolatini sono proprio quanto di meno adatto si possa immaginare per il tuo palato, ma i 21 gradi mi hanno lasciata senza parole O__o

    Posso venire a trovarti?

  14. Ci sono 21 gradi in Abruzzo?? O___O
    Ma ti rendi conto che qui siamo scesi a meno tredici, la mia casa (con tante finestre e poche porte) è scesa a quattordici, e a tutt’oggi la temperatura del salotto si assesta sui sedici gradi e mezzo mentre io sono qui avvolta in una coperta a battere i denti per il gelo, ché in confronto a me Bob Cratchit del Canto di Natale sentiva caldo? O___o
    E tu mi stai dicendo che in Abruzzo, per strada, fa più caldo che a Torino in casa mia??? O___O

    Volevo commentare i tuoi gusti alimentari e dirti che in effetti questi cioccolatini sono proprio quanto di meno adatto si possa immaginare per il tuo palato, ma i 21 gradi mi hanno lasciata senza parole O__o

    Posso venire a trovarti?

  15. Non me lo spiego nemmeno io, ieri è stato fresco ma verso le 22 c’erano già 13 gradi, il giorno prima però siamo arrivati a -5 e in montagna c’era un’aria proprio poco desiderabile!! A Natale invece pare che sarà leggermente più bassa la temperatura, attorno a 16 gradi… >_< ora segna 19 gradi, almeno siamo scesi sotto i 20! Comunque posso unirmi al comitato che vuole spostare Natale a giugno a questo punto? :P credo faccia poca differenza tanto

    Se vuoi un po’di caldo tepore, scendi pure :P

    Daniele

  16. Non me lo spiego nemmeno io, ieri è stato fresco ma verso le 22 c’erano già 13 gradi, il giorno prima però siamo arrivati a -5 e in montagna c’era un’aria proprio poco desiderabile!! A Natale invece pare che sarà leggermente più bassa la temperatura, attorno a 16 gradi… >_< ora segna 19 gradi, almeno siamo scesi sotto i 20! Comunque posso unirmi al comitato che vuole spostare Natale a giugno a questo punto? :P credo faccia poca differenza tanto

    Se vuoi un po’di caldo tepore, scendi pure :P

    Daniele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...