I teloni del digiuno: una quaresima passata a fissare un telo

Le notizie più antiche sui teloni quaresimali risalgono all’inizio del XI secolo. L’abate Aelfric di Winchester riferisce che durante la quaresima si dovevano velare le reliquie e le croci (e fin lì ok) e che tra il presbiterio e la navata doveva essere steso un gigantesco telo, per impedire ai fedeli di vedere l’altar maggiore.

Ma perché?

Read More…

Quale cura è più importante per un malato? Se ne discuteva anche nel Medioevo

Di fronte al bizzarro fenomeno antropologico che sta avendo luogo nell’Internet cattolico, ho deciso che lascerò la parola a un professionista.

E, in particolar modo, al dottor Henry de Mondeville, uno stimato chirurgo che, nel corso della sua professione, si è effettivamente trovato a dover gestire situazioni umane simili a quelle dei nostri giorni.

Henry de Mondeville è morto nel 1320, ma cerchiamo di sorvolare su questo dettaglio.

Read More…

San Claudio, patrono dei fabbricanti di giocattoli

È cosa nota: san Claudio (variamente noto come “di Condat” o “di Besançon”) è il patrono dei fabbricanti di giocattoli.
Ma “se ne ignora la ragione”, dicono in coro le pagine dedicate al santo.

Come caspita abbia fatto un oscuro abate altomedievale a diventare patrono dei giocattolai, in effetti è un bel mistero, ma qui trovate le mie supposizioni a riguardo.

Read More…