Il maniaco della Sindone

Allora. L’avete visto, il video del post di ieri?
Come no?!
Oh, ma allora non mi date retta: ve l’avevo pure detto, che era funzionale ai miei post futuri…

Vabbeh, facciamo così: tornate al video di ieri, e cominciate a guardarlo a partire dal minuto 3:35.
Anzi, ancor meglio, vi copio io la parte interessante: al minuto 3:35 comincia un’intervista a una tal Giuditta Dembech, “studiosa di esoterismo”. La signora cerca di spiegare l’incendio della Sindone con una interpretazione tutta sua (il video è stato girato nel 1997, a ridosso degli eventi, quando le cause del rogo non erano ancora chiare). La signora dichiara: “nel ’74 circa, c’era uno strano tipo – non abbiam mai capito chi è – che per ben tre volte è riuscito a penetrare nel duomo (supersorvegliato, con la pattuglia della polizia fuori dalla porta del duomo pronta a intervenire!). È riuscito a entrare nel duomo e ad accendere dei fuochi rituali, a fare strani rituali, sull’altare della Sindone. Questo andava e veniva senza che nessuno fosse mai riuscito a intercettarlo”.

Ora: non so se la signora Dembech stia parlando dello stesso tizio di cui sto parlando io (spero di sì, perché in caso contrario vorrebbe dire che ci sono stati due pazzi che hanno fatto ripetute incursioni in duomo nell’arco di due anni, il che mi sembra improbabile, oltre a non risultarmi affatto).
Insomma: il tizio a cui mi riferisco io ha preso di mira il duomo negli ultimi mesi del ’72, e non nel ’74, e non è affatto riuscito a penetrare in duomo “per ben tre volte”. A dire il vero, ci è penetrato per cinque volte nell’arco di due mesi… il che non fa molto onore al servizio di sicurezza, ma tant’è. Giungendo dai tetti, il misterioso acrobata si calava nella Cupola della Sindone, con l’intento – così dicevano i giornali – di compiere atti di magia nera, o satanismo. Una volta, pare avesse appiccato fuoco a un ritratto di Clotilde di Savoia, pora stella. Un’altra volta, aveva lasciato per terra un fazzoletto zozzo (e che schifo, figlio mio). Un’altra volta, era andato più sul pratico e aveva dato fuoco a una tovaglia d’altare, giusto per corroborare un poco l’ipotesi satanica.
La cosa inquietante è che davvero questo tizio andava e veniva dal duomo senza che nessuno fosse mai riuscito a intercettarlo! O meglio: lo intercettavano gli allarmi, ma il pazzo spariva senza mai farsi catturare.
E le ipotesi, ovviamente, si facevano via via più angoscianti: ossignore, c’è un pazzo piromane che entra ed esce dalla Cappella della Sindone accendendo strani fuochi e facendo cose strane…
Ommisericordia.
Un pazzo, un satanista, un folle: la Sindone è in pericolo?!

Sì e no.
Vi rispondo “sì”, perché ‘sto tizio era effettivamente malintenzionato.
Vi rispondo “no”, perché alla fine l’hanno preso.
Vi rispondo “sì”, perché ‘sto tizio era effettivamente molto abile, a calarsi dai tetti nella notte.
Vi rispondo “no”, perché ‘sto tizio non c’entrava assolutamente niente con la magia nera.

Il 31 dicembre del ’72, giusto per concludere in bellezza l’anno, il maniaco della Sindone fu infine catturato.
E ne emerse che non era un perfido satanista sgozza-vergini, come tutti sospettavano tremando: era un poveraccio di quarant’anni, barbone, delinquentello, non particolarmente pericoloso, che evidentemente aveva qualche lieve disordine mentale.

Per capirlo, basta ascoltare il racconto che il poveraccio fece agli agenti della questura di Torino, interrogato sulle sue intenzioni. , ammise candidamente: lui voleva dar fuoco alla Sindone.
“E perché?”, chiesero gli agenti, aspettandosi chissà quale manifesto anticristiano.
Il poveraccio si strinse nelle spalle, con aria risentita. “È che quando eravamo in carcere insieme, Gesù non voleva mai giocare a carte con me. E allora io gli ho detto: Guarda che io lo so, dove trovarti! Quando esco di qui ti vengo a cercare, e poi ti brucio!”.


(Nemmanco una partitella a briscola!!)

9 pensieri su “Il maniaco della Sindone

  1. Lucyette ha detto:

    Ma infatti, Retiarius: che razza di zotico
    Io non ce lo vedo mica, Gesù che nega una partitella a carte. Cioè, dai, non mi sembra il tipo. Secondo me (e solo per questa ragione, intendiamoci ;-D) era una allucinazione del tizio. Altrimenti è proprio strano, diamine.
    In alternativa si dovrebbe pensare che forse Gesù non sa giocare a carte, e in quel caso non ci sarebbe niente di male: ma se Dio è onniscente, dovrebbe anche saper giocare a carte, no?
    Nonnò. Io non me lo vedo, Gesù che si impunta e che nega una partitella a briscola, così, per partito preso.
    Questo indizio mi fa desumere che si trattasse in realtà di una allucinazione.
    Ecco.
    Sol per quello, eh.
    ;-)

    (Gesù, perdonami!! Si stava scherzando, eh! )

    Filippo… oh, grazie!
    Ti ringrazio perché mi ero moltissimo divertita a prepararlo, forse mi era piaciuto ancor di più dei miei quiz sui Santi.
    Qui ci sono le risposte, eh :-)

  2. Lucyette ha detto:

    Ma infatti, Retiarius: che razza di zotico
    Io non ce lo vedo mica, Gesù che nega una partitella a carte. Cioè, dai, non mi sembra il tipo. Secondo me (e solo per questa ragione, intendiamoci ;-D) era una allucinazione del tizio. Altrimenti è proprio strano, diamine.
    In alternativa si dovrebbe pensare che forse Gesù non sa giocare a carte, e in quel caso non ci sarebbe niente di male: ma se Dio è onniscente, dovrebbe anche saper giocare a carte, no?
    Nonnò. Io non me lo vedo, Gesù che si impunta e che nega una partitella a briscola, così, per partito preso.
    Questo indizio mi fa desumere che si trattasse in realtà di una allucinazione.
    Ecco.
    Sol per quello, eh.
    ;-)

    (Gesù, perdonami!! Si stava scherzando, eh! )

    Filippo… oh, grazie!
    Ti ringrazio perché mi ero moltissimo divertita a prepararlo, forse mi era piaciuto ancor di più dei miei quiz sui Santi.
    Qui ci sono le risposte, eh :-)

  3. utente anonimo ha detto:

    E' che Gesu gioca solo a Black Jack XD
    Mentre la morte gioca solo a scacchi :P

    Comunque un pazzo, ma pure quella studiosa a me sembra na mezza scema O_O non vi sembra pure a voi? C'ha una faccia rimbambita XD

    Daniele

  4. utente anonimo ha detto:

    E' che Gesu gioca solo a Black Jack XD
    Mentre la morte gioca solo a scacchi :P

    Comunque un pazzo, ma pure quella studiosa a me sembra na mezza scema O_O non vi sembra pure a voi? C'ha una faccia rimbambita XD

    Daniele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...