OHIO: Cristo risorge, ma qualcosa va storto

Ché poi, avrebbe dovuto essere una cosa spirituale, eh. ‘na roba seria. Una specie di sacra rappresentazione di memoria medievale, con tanto di melodia e sepolcro vuoto e centurione addormentato e Resurrezione di Gesù Cristo; tutta roba seria, con tanto pathos, in modo da far “rivivere” gli eventi anche ai fedeli riuniti in sala.
A noi potrebbe sembrare un’americanata perché non siamo abituati a veder le nostre chiese che si trasformano in teatro; però, negli Stati Uniti, rappresentazioni di questo genere sembrano essere all’ordine del giorno. L’intento sarebbe quello di spettacolizzare un certo fatto biblico per farlo sentire “vivo” a tutti i fedeli: in fin dei conti è un po’ la stessa cosa che facevano i nostri antenati nel Medio Evo, se ci pensate.

Certo, adesso non siamo più nel Medio Evo ma bensì nel 2013, e abbiamo la chance di arricchire queste scenette con un nuovo, fantastico elemento: gli effetti speciali.

***

“Veh che bella roba che metteremo in scena quest’anno”, devono essersi detti, qualche settimana fa, i ministri della First Church Of The Nazarene di Canton, in Ohio. “Veh che emozione, per i nostri fedeli. Prima questa scena spettacolare, che li introduce alla Resurrezione di Cristo, e poi il servizio pasquale vero e proprio. Veh che sarà una roba fantastica!”.

E in effetti se l’erano studiata bene, eh. Non c’è che dire.
Se cliccate “play” sul video qui sotto e guardate i primi sessanta secondi… beh: non è malaccio, dai. Poco affine alla nostra liturgia pasquale, ma non è malaccio. C’è il sepolcro, la notte, il centurione, il cantore…
…e poi, dai: non è mica fatta male, la sequenza che parte al minuto 1:15. Si fa strada la Pasqua, la luce irrompe prepotente sulle tenebre, raggi di sole e di resurrezione avvolgono il sepolcro di Gesù Cristo, e il centurione si sveglia attonito, appena in tempo per prendere parte a questo meraviglioso e sconvolgente evento che cambierà le sorti del mondo…

Solo che. Come dire, ehm.
Solo che, a quel punto, gli eventi prenderanno una piega inaspettata…

Io ve lo propongo così, senza commenti, anche perché tutte le volte che lo riguardo ricomincio a ridere come ‘na cretina e non riesco a fare altro.

Ari-buona Pasqua a tutti!

9 pensieri riguardo “OHIO: Cristo risorge, ma qualcosa va storto

    1. Ma soprattutto: vogliamo parlare di Gesù Cristo, che si ritrova chiuso in un sepolcro in fiamme e poi se ne esce da lì come se niente fosse abbracciando le folle di lontano? :-DDDDDD

      Vero, peccato che il riquadro sia piccino… secondo me lo stavano filmando con un cellulare, e a ingrandirlo di più sarebbe venuto sgranato.

  1. … Se non risorgeva alla svelta più che sepolcro quello diventava il suo forno crematorio…
    Si vede che il cantante ci crede davvero alla risurrezione! E anche l’altro secondo me!

    1. Sì, in effetti mi domando cosa caspita aspettasse Nostro Signore prima di risorgere, lì chiuso in quel sepolcro che stava andando rapidamente a fuoco… :-D
      Beh, non c’è che dire, è stata una resurrezione particolarmente spettacolare ;-))

    1. E’ da ieri sera che continuo a vedere questo video a ripetizione, i miei genitori mi prendevano per scema fino a che non l’ho fatto vedere anche a loro: adesso sono entrati assieme a me nel tunnel… :-P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...