Un matrimonio “come da tradizione”

E così, mi sono sposata. Il fatto di aver organizzato il matrimonio in non più di due settimane, mi ha impedito (o messa in salvo?) dallo svolgere tutte quelle normali attività pre-matrimoniali che, in dose omeopatiche, immagino possano anche essere divertenti: scelta delle partecipazioni, confezionamento della bomboniera, ricerca dell’abito da sposa… eccetera eccetera eccetera. Esistono … Leggi tutto Un matrimonio “come da tradizione”

I “santuari di rianimazione” e la resurrezione dei bambini morti

A suo tempo, sono accorsa al capezzale di mia nonna pochi secondi dopo la sua morte – e posso assicurarvi che, per alcuni minuti, la povera defunta ha continuato a muoversi. Non sono pazza: il petto si sollevava e abbassava leggermente come se mia nonna stesse ancora respirando (cosa che però non era) – e, … Leggi tutto I “santuari di rianimazione” e la resurrezione dei bambini morti

[Pillole di Storia] Il segno giallo imposto alle Ebree che (non) le confondeva con le prostitute. (O forse sì?)

Una delle “bufale” medievaleggianti che trovano maggior diffusione sul Web è quella del papa che impone alle donne ebree di indossare sui propri abiti determinati segni di riconoscimento – che, incidentalmente, erano uguali a quelli indossati dalle prostitute. Saremmo all’inizio del XIII secolo, e la sadica prescrizione sarebbe contenuta in uno dei decreti del Concilio … Leggi tutto [Pillole di Storia] Il segno giallo imposto alle Ebree che (non) le confondeva con le prostitute. (O forse sì?)