Personale

What Dreams May Come

Pasqua 1997

“Guarda, mamma! Leggi questo inserto! Dice che nel 2008 Pasqua sarà il 23 marzo: non capiterà più fino al 2160!”.
“Oh! Davvero, Lucia?”.
“Sì! Non è bellissimo? Compirò vent’anni il giorno di Pasqua!”.
“Beh, è bello sì… sarai contenta…”.
“Sì! Per cui, ho già pensato per bene a come voglio la festa di compleanno. Adesso te lo spiego, ma visto che poi passa tanto tempo te l’ho anche scritto su un foglietto, eh. Adesso te lo do, e poi tu e papà lo consultate un po’ prima di Pasqua come promemoria, per fare tutto per bene. Okay?”.
“Ehm… okay…”.
“Allora. In primo luogo saremo qui al mare”.
“Chissà…”.
“No: come, chissà? Saremo qui al mare, punto”.
“Ma chissà, avrai vent’anni… Magari non ti piace più il mare, magari sarai con la tua combriccola di amici, magari non potrai viaggiare tanto per via dell’Università…”.
“No. Sarò al mare. Con te. Non voglio amici. Voglio la mamma. Solo la mamma. Che c’entrano gli altri? La mamma!”.
“Magari invece andrai in un posto più lontano, a festeggiare…”.
“Ma che lontano, c’ho il mal d’auto. Lo sai che ho giurato solennemente che non andrò mai più lontano della Liguria, tsk”.
“Va beh… vedremo…”.
“Ecco, vedremo. Poi, dovrete comprarmi un bell’uovo di Pasqua, ma non di quelli del supermercato: io ne voglio uno bello di pasticceria, con sopra la scritta Buon compleanno Lucia (20)”.
“Si può fare…”.
“E poi mi regalerete una collana a forma di uovo di Pasqua”.
“Ossignur”.
“Ecco, pensavo che magari quella non è facile da trovare, per cui vi consiglio di cercarla con un po’ di anticipo: io ci tengo. Deve vedersi che è un uovo di Pasqua, mi raccomando, è importante”.
“Importantissimo”.
“E poi mi canterete tanti auguri, e andrò a studiare”.
“Studiare?”.
“Studiare. Per la mia Università, che sarà molto difficile, per cui bisogna studiare, anche a Pasqua”.
“Ah ecco. E che Università sarà, se mi è lecito domandare?”.
“Non so bene. Ma da grande voglio fare quella che studia i castelli e le damine, e i draghi e i cavalieri e i maghi e Robin Hood. Per cui, una che tratti queste cose”.
“Ehm… non per deluderti, ma non credo esista una Università simile, sai…?”.
“Non è vero, esiste e io la troverò! E’ la mia missione, e non potrete impedirmelo!”.A undici anni di distanza, non siamo al mare, (anche se vorrei) perché effettivamente lezioni e esami non ci consentono di viaggiare tanto.
Non vivo più con la mamma, e non vivo più nemmeno a Torino – se me l’avessero detto a nove anni, sarei scoppiata a ridere alla sola idea.
Continuo a soffrire il mal d’auto, ma sono reduce da un viaggio a Roma, con quella che non è la mia combriccola di amici, ma la mia seconda famiglia.
La collana a forma di uovo di Pasqua, grazie al cielo, non me l’hanno regalata.
E nemmeno l’uovo di Pasqua, perché a ben vedere io detesto il cioccolato.In compenso, l’Università che studia i castelli e le damine e i draghi e i cavalieri e i maghi e Robin Hood, l’ho effettivamente trovata. E dà una certa soddisfazione, sapere di aver realizzato il più fantastico dei tuoi sogni da bambina.

7 thoughts on “What Dreams May Come

  1. Buon Compleanno, bellissima donna!

    Non me ne sono ricordata, mannggia, ma ti faccio tanti auguri, i sogni te li stai realizzando da sola, io ti auguro solo di continuare a sognare.

    Un abbraccio

    Mary che s’è commossa e piange…. eh che ci posso fare sono lacrima facile.

  2. Grazie mille, Astrid! :*
    Certo che, oh… sei di lacrima tanto, facile, eh, se ti fa piangere ‘sta roba! :P

    Star:
    Per prima cosa: grazie!
    Secondo: altrettanto!
    Terzo: anche! :P
    (In effetti per ora ho studiato Re Artù, e Re Guglielmo dal Corto Naso, ma prima o poi arriverà anche Robin, ne sono certa!).

    Angel: io sono sempre stata strana, così come i miei desideri :) E l’Università… esiste, esiste, anche se bisogna cercarla con il lanternino!

    Elen: grazie! :*

  3. Tanti auguri si buon Natale… e di Buon Anno…
    Perchè il Natale è la nascita, sia la tua che di tutti noi. E per il nuovo anno… male non fa. :)

    Baci dal Topo. :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...