Personale

[Vijà] Lo sposo

Nel passato di Marta c’era un neo che nessuno conosceva. Una macchia che non si riusciva a cancellare, e che a malapena si poteva nascondere sotto uno sguardo gentile, un sorriso innocente, un cuore affabile…
Era piccola, Marta, quando era successo. Era piccola, ed era anche sola in casa: il Tonin, che avrebbe dovuto badare alla sorella, se n’era andato per giocare con gli amici fra i campi. E Marta, che all’epoca non aveva ancora tredic’anni, era rimasta sola.
Qualcuno se n’era accorto.   Continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...