Personale

Assisi and il Megaminimondo

"Questo albergo fa schifo! Che schifo! E’ pieno di insetti!".
"Ma dai, non esageriamo…".

"Il posto non piace! Le stanze sono brutte! Sembran persino sporche!".
"Ma figuriamoci se sono sporche! Ma dai!".
"E poi le zanzare! Che schifo, le zanzare! E che orrendo posto!".
"… te l’ho già detto che non siamo a rischio di malaria – dai, insomma…".
"E non c’è niente intorno! Non piace qui! E’ brutto!".
"Ma… e se magari cercassi di cogliere il lato positivo delle cose? Dai! Ti offro un caffé dalla macchinetta che c’è nell’atrio. Su".
Lei, un poco, si rincuora. "Oh, come sei cara, Lucia…". E poi riflette: "ma… dalla macchinetta? Sarà buono? Tu che dici?".
"Ma certo che è buono", borbotto sbrigativa, infilando nella macchina qualche centesimo e aspettando che lei selezioni la bevanda.
Lei sceglie un cappuccino, prende il bicchiere, e ne beve avidamente. "Sai, hai ragione", mormora più serena dopo qualche secondo, facendo un’altra sorsata abbondante. "In fin dei conti, forse sono io che esagero: è solo che – sai – ho la fobia degli insetti…".

E solo in quel momento ci siamo rese conto che, nel suo cappuccino, galleggiavano sei grosse formiche morte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...