calendariodellavvento2010

[16] Making Christmas

Per oggi (e vediamo chi coglie la citazione del titolo) solo un piccolo post fotografico.
Perché il tempo stringe, ormai… e quaggiù, ci si prepara per Natale!

26 thoughts on “[16] Making Christmas

  1. Dimmi che le foto le hai fatte di recente e non a maggio però :P

    Sennò… pauraaa O_O con quel vestito natalizio e caldo, e i super calzoni spessi 20 cm a maggio… da morire di caldo!

    Daniele

  2. Dimmi che le foto le hai fatte di recente e non a maggio però :P

    Sennò… pauraaa O_O con quel vestito natalizio e caldo, e i super calzoni spessi 20 cm a maggio… da morire di caldo!

    Daniele

  3. Non so se tu ti riferisca a ciò, ma a me viene subito in mente (da fan appassionato del cinama di Burton) "Nightmare Before Christmas".

    Per il resto, biscotti di panzenzero a parte, qui l'è già tutto pronto u.u

  4. Non so se tu ti riferisca a ciò, ma a me viene subito in mente (da fan appassionato del cinama di Burton) "Nightmare Before Christmas".

    Per il resto, biscotti di panzenzero a parte, qui l'è già tutto pronto u.u

  5. Ah verooo :P
    Penso che il Cappellaio abbia al solito centrato XD
    Piace molto anche a me "Nightmare Before Christmas" ma è una vita che non lo vedo perchè ho perso la cassetta >_<

    Daniele

  6. Ah verooo :P
    Penso che il Cappellaio abbia al solito centrato XD
    Piace molto anche a me "Nightmare Before Christmas" ma è una vita che non lo vedo perchè ho perso la cassetta >_<

    Daniele

  7. Vabbeh, ormai non commento neanche più… a questo punto è ovvio che il Cappellaio mi ha installato un microchip nel cervello… :-P
    Comunque, sì: la canzone è Making Christmas da Nightmare Before Christmas, per l'appunto.
    Daniele, prova a dare un'occhiata ai programmi TV in questi giorni: in genere lo trasmettono, sotto Natale!
    Conosci il sito MyMovies, uno dei migliori doni che il genio umano abbia apportato al creato? Puoi selezionare il film che ti interessa, e chiedere che ti mandino una e-mail con qualche giorno di preavviso, nel momento in cui il film dovesse essere trasmesso in televisione. Funziona!! Io sono una grande utilizzatrice di MyMovies: funziona benissimo, non spamma (ti manda e-mail solo quando trasmettono i film di tuo interesse, insomma), ed è fantastico!

    Detto ciò… in effetti le fotografie le ho scattate un paio d'anni fa; ed ovviamente sì, eravamo sotto Natale (anche perché va bene tutto, ma mettersi a preparare ghirlande natalizie a maggio… :-P).
    Ma ahimé, debbo smentire la tua fallace convinzione che i miei vestiti fossero pesanti: per quanto riguarda i pantaloni, sto avendo dei SERI problemi a trovare dei pantaloni di mio gusto (leggi: pantaloni da donna a vita alta) che siano anche di lana spessa. Quelli che ho sono un po' troppo leggeri, per quanto mi riguarda, ma purtroppo non sono ancora riuscita a trovarne di migliori.
    Invece, la maglietta è una maglietta dichiaratamente natalizia, e in effetti è di lana… ma anche quella, non tiene mica poi tanto caldo! L'avevo comprata due anni, principalmente perché mi piaceva il modello ma anche perché mi piaceva il colore… insomma, faceva molto "clima natalizio", l'avevo usata per gran parte delle feste.
    L'anno scorso, a Natale si gelava, e quindi ho dovuto indossare qualcosa di decisamente più pesante… e quest'anno passerò il Natale qui a Pavia, in una casa che è abbastanza freddina di suo, e quindi mi sa che neanche questa volta potrò usarla.
    Beh, fortunatamente la uso in tutto il resto dell'anno ;-)

  8. Complimenti al Cappellaio, ho visto recentemente il film, e senza sapere che l'aveva azzeccato, ero d'accordo. Ma un'altro pensiero mi frulla per la mente: … questo post è stato pensato due anni fa?
    Lungimirante…

    Diego

  9. Complimenti al Cappellaio, ho visto recentemente il film, e senza sapere che l'aveva azzeccato, ero d'accordo. Ma un'altro pensiero mi frulla per la mente: … questo post è stato pensato due anni fa?
    Lungimirante…

    Diego

  10. Diego, beh, no: però questa primavera ho pensato di riciclare le foto ;-)
    E comunque, chiunque abbia intenzione di fare parallelismi fra le ghirlande che produco io e le schifezze che producevano i mostriciattoli di Halloween…
    … ehm…
    … non lo dica!!
    :-P

    Flalia, io mi rifiuto, non voglio rinunciarci… ma hai ragione: è veramente un'impresa!!
    Ti dico: se sei disposta a spendere un pochettino di più (nel senso: più di quanto spenderesti all'Upim), ne trovi ancora (un po' a fatica) nei negozi di abbigliamento un po' più "belli" (ma senza esagerare, ché se no ti tirano fuori le grandi marche – tipo Armani, chessò – e lì siamo daccapo). Per dire: i pantaloni che uso adesso sono di Diana Gallesi, per farti capire il genere (prezzi un po' più alti del normale, ma non cifre folli).
    La cosa che mi da un po' fastidio è che in effetti, comunque, costano un po' di più. Per evitare di spendere troppo per i miei vestiti (non me ne importa niente delle marche, e trovo folle spendere 100 euro a camicia o cose del genere), ho adottato questa politica: ho UN paio di pantaloni neri ed UN paio di pantaloni grigi, che uso per tutta la stagione. Per non andare in giro vestita sempre uguale, punto molto sulle magliette: ho molte magliette colorate, anche diverse fra di loro, e complessivamente riesco sempre a dare un'impressione di "oh, questo è un vestito completamente diverso da quello di ieri!".

    Comunque è veramente assurda, questa cosa: io mi RIFIUTO di mettere pantaloni a vita bassa; punto primo, perché d'inverno devono tener un freddo bestiale; punto secondo, perché non ho nessunissima voglia di mettere in mostra la mia pancia o il mio fondoschiena tutte le volte che alzo le braccia o che mi chino. Ma è incredibile il modo in cui i pantaloni a vita alta siano spariti dalla circolazione nell'arco di pochi anni: giuro, io devo fare le acrobazie, per trovarli!
    Ma che poi, voglio dire… se hai anche solo un minimo di pancetta, non stanno neanche bene!

  11. Diego, beh, no: però questa primavera ho pensato di riciclare le foto ;-)
    E comunque, chiunque abbia intenzione di fare parallelismi fra le ghirlande che produco io e le schifezze che producevano i mostriciattoli di Halloween…
    … ehm…
    … non lo dica!!
    :-P

    Flalia, io mi rifiuto, non voglio rinunciarci… ma hai ragione: è veramente un'impresa!!
    Ti dico: se sei disposta a spendere un pochettino di più (nel senso: più di quanto spenderesti all'Upim), ne trovi ancora (un po' a fatica) nei negozi di abbigliamento un po' più "belli" (ma senza esagerare, ché se no ti tirano fuori le grandi marche – tipo Armani, chessò – e lì siamo daccapo). Per dire: i pantaloni che uso adesso sono di Diana Gallesi, per farti capire il genere (prezzi un po' più alti del normale, ma non cifre folli).
    La cosa che mi da un po' fastidio è che in effetti, comunque, costano un po' di più. Per evitare di spendere troppo per i miei vestiti (non me ne importa niente delle marche, e trovo folle spendere 100 euro a camicia o cose del genere), ho adottato questa politica: ho UN paio di pantaloni neri ed UN paio di pantaloni grigi, che uso per tutta la stagione. Per non andare in giro vestita sempre uguale, punto molto sulle magliette: ho molte magliette colorate, anche diverse fra di loro, e complessivamente riesco sempre a dare un'impressione di "oh, questo è un vestito completamente diverso da quello di ieri!".

    Comunque è veramente assurda, questa cosa: io mi RIFIUTO di mettere pantaloni a vita bassa; punto primo, perché d'inverno devono tener un freddo bestiale; punto secondo, perché non ho nessunissima voglia di mettere in mostra la mia pancia o il mio fondoschiena tutte le volte che alzo le braccia o che mi chino. Ma è incredibile il modo in cui i pantaloni a vita alta siano spariti dalla circolazione nell'arco di pochi anni: giuro, io devo fare le acrobazie, per trovarli!
    Ma che poi, voglio dire… se hai anche solo un minimo di pancetta, non stanno neanche bene!

  12. Non sono così convinta che sia facile trovare jeans femminili a vita alta, sai? Cioè: i jeans in effetti non li guardo nemmeno, ma la vita bassa è una moda imperante: pantaloni, gonne, tutto… non sono così convinta che i jeans si salvino!

    E comunque… sob, è più forte di me: non mi ci vedo proprio, con i jeans!
    Peraltro, io non posso portare scarpe da ginnastica causa i miei problemi al piede, quindi campo a forza di mocassini o di scarpe scollate (di quelle che si mettono con le gonne, per dire). Passi per i mocassini, ma temo che l'accoppiata jeans + decollete sarebbe veramente ridicola :-D

  13. Non sono così convinta che sia facile trovare jeans femminili a vita alta, sai? Cioè: i jeans in effetti non li guardo nemmeno, ma la vita bassa è una moda imperante: pantaloni, gonne, tutto… non sono così convinta che i jeans si salvino!

    E comunque… sob, è più forte di me: non mi ci vedo proprio, con i jeans!
    Peraltro, io non posso portare scarpe da ginnastica causa i miei problemi al piede, quindi campo a forza di mocassini o di scarpe scollate (di quelle che si mettono con le gonne, per dire). Passi per i mocassini, ma temo che l'accoppiata jeans + decollete sarebbe veramente ridicola :-D

  14. Non so, qualcosa si troverà penso :P
    Uhm già, questione di gusti comunque…
    Ma nemmeno le ballerine puoi mettere? Quelle coi jeans stanno benino :P

     

    Daniele

  15. Non so, qualcosa si troverà penso :P
    Uhm già, questione di gusti comunque…
    Ma nemmeno le ballerine puoi mettere? Quelle coi jeans stanno benino :P

     

    Daniele

  16. Sì, vero, anche le ballerine. Nelle mezze stagioni, le uso spesso (anche se, paradossalmente, avere un minimo di tacco – proprio un paio di centimetri, dico; non di più – mi aiuta a sentir meno dolore. Boh?).
    Comunque… sì, è vero, le ballerine posso metterle! Solo che posso metterle per pochi mesi all'anno: in genere sono sempre molto leggere, e se bisogna camminare in mezzo al freddo e al gelo… ;-)

  17. Hai ragione, la vita bassa ha eliminato le alternative.
    Qui ci sono anche pantaloni a vita alta economici, ma la qualità non è eccelsa…

    per le scarpe ho solo due curiosità, se ti va di rispondere, in quali casi le scarpe da ginnastica fanno male al piede?(a parte che lo sformano, e già solo quello…) E poi, non ti piacciono gli stivaletti? (o gli stivali) Li indosserei anche per andare a dormire, quando inizia il freddo.
    Buon weekend!

    Layla

  18. Hai ragione, la vita bassa ha eliminato le alternative.
    Qui ci sono anche pantaloni a vita alta economici, ma la qualità non è eccelsa…

    per le scarpe ho solo due curiosità, se ti va di rispondere, in quali casi le scarpe da ginnastica fanno male al piede?(a parte che lo sformano, e già solo quello…) E poi, non ti piacciono gli stivaletti? (o gli stivali) Li indosserei anche per andare a dormire, quando inizia il freddo.
    Buon weekend!

    Layla

  19. Sììì, Bonprix lo conosco! :-D
    E' vero,certi abiti non saranno proprio un capolavoro, però sono discreti! I miei pantaloni estivi, in effetti, li ho comprati da Bonprix.
    Però, neanche lì sono riuscita a trovare pantaloni invernali: il problema, peraltro, è che Bonprix vende solo per corrispondenza, quindi non si riesce mai a capire veramente bene quanto pesante è il tessuto.
    Però, di Bonprix ho l'ultimo e il penultimo paio di pantaloni. Mi ci trovo bene, in effetti: non sono  male! :-)

    Per le scarpe, il problema è questo: il buco nel piede ovviamente mi si è richiuso, ma è rimasta una cicatrice che fa ancora male, se la schiacci/strofini/eccetera. Di conseguenza, se metto scarpe "chiuse" (tipo le scarpe da ginnastica, per l'appunto), la scarpa strofina costantemente con la cicatrice… e la sottoscritta sente molto, MOLTO dolore :-P
    Quindi… niente scarpe da ginnastica, niente scarpe con i lacci, e, insomma, niente scarpe che non siano un po' scollate. Le paperine vanno bene, le decollete vanno bene, i mocassini vanno (quasi tutti) bene… ma per il resto, gli altri modelli mi danno fastidio.
    Due anni fa, da Bata, ho trovato un paio di stivali che, miracolosamente, NON mi fanno male (sono un po' larghi, ed evidentemente non strofinano contro quello specifico punto del mio piede)… ma è l'unico paio di stivali che io sia mai riuscita a mettere: infatti sono molto in crisi al pensiero di quando diventeranno troppo vecchi, ed io dovrò buttarli! AAAARGH! :-P
    (Anche perché avventurarsi in mezzo alla neve armati solo di un paio di mocassini, devo dire, non è proprio esaltante… O.o)

  20. Sììì, Bonprix lo conosco! :-D
    E' vero,certi abiti non saranno proprio un capolavoro, però sono discreti! I miei pantaloni estivi, in effetti, li ho comprati da Bonprix.
    Però, neanche lì sono riuscita a trovare pantaloni invernali: il problema, peraltro, è che Bonprix vende solo per corrispondenza, quindi non si riesce mai a capire veramente bene quanto pesante è il tessuto.
    Però, di Bonprix ho l'ultimo e il penultimo paio di pantaloni. Mi ci trovo bene, in effetti: non sono  male! :-)

    Per le scarpe, il problema è questo: il buco nel piede ovviamente mi si è richiuso, ma è rimasta una cicatrice che fa ancora male, se la schiacci/strofini/eccetera. Di conseguenza, se metto scarpe "chiuse" (tipo le scarpe da ginnastica, per l'appunto), la scarpa strofina costantemente con la cicatrice… e la sottoscritta sente molto, MOLTO dolore :-P
    Quindi… niente scarpe da ginnastica, niente scarpe con i lacci, e, insomma, niente scarpe che non siano un po' scollate. Le paperine vanno bene, le decollete vanno bene, i mocassini vanno (quasi tutti) bene… ma per il resto, gli altri modelli mi danno fastidio.
    Due anni fa, da Bata, ho trovato un paio di stivali che, miracolosamente, NON mi fanno male (sono un po' larghi, ed evidentemente non strofinano contro quello specifico punto del mio piede)… ma è l'unico paio di stivali che io sia mai riuscita a mettere: infatti sono molto in crisi al pensiero di quando diventeranno troppo vecchi, ed io dovrò buttarli! AAAARGH! :-P
    (Anche perché avventurarsi in mezzo alla neve armati solo di un paio di mocassini, devo dire, non è proprio esaltante… O.o)

  21. Ehm… no, non credo proprio!
    Cioè, le scarpe troppo grosse danno fastidio indipendentemente dalle magagne ai piedi, figuriamoci nel mio caso. Penso che otterrei come unico risultato quello di far "sguattare" il piede dentro a una scarpa decisamente più grossa del normale, col risultato di farlo strofinare ancor di più contro il cuoio! :-(

    Chissà quanto costa farsi fare scarpe su misura, più che altro. Immagino costi molto, ma del resto io ho buttato circa un mese fa (e con grandissimo dispiacere) un paio di scarpe che avevo comprato – giuro – in QUINTA ELEMENTARE…
    … potrei ammortizzare i costi, quantomeno :-P :-P

  22. Ehm… no, non credo proprio!
    Cioè, le scarpe troppo grosse danno fastidio indipendentemente dalle magagne ai piedi, figuriamoci nel mio caso. Penso che otterrei come unico risultato quello di far "sguattare" il piede dentro a una scarpa decisamente più grossa del normale, col risultato di farlo strofinare ancor di più contro il cuoio! :-(

    Chissà quanto costa farsi fare scarpe su misura, più che altro. Immagino costi molto, ma del resto io ho buttato circa un mese fa (e con grandissimo dispiacere) un paio di scarpe che avevo comprato – giuro – in QUINTA ELEMENTARE…
    … potrei ammortizzare i costi, quantomeno :-P :-P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...