Bartali, il ciclista santo che salvò l’Italia dai bolscevichi

Non ho idea di come la Conferenza Episcopale abbia accolto la notizia di Bartali come oggetto d’esame alla maturità. Probabilmente, con sommo disinteresse: giustamente, che gliene importa?
Eppure, ci fu un tempo non lontano in cui fraticelli e monache e sacerdoti di tutta Italia avrebbero innalzato al cielo un’ovazione popolare, venendo a sapere che lo Stato aveva deciso di proporre Bartali come esempio di vita ai maturandi.

Read More…

“I cosacchi abbevereranno i cavalli nelle fontane di S. Pietro”

L’immagine dei cosacchi che abbeverano i cavalli nelle fontane di San Pietro è stata una dei punti forti della propaganda anticomunista del primo dopoguerra. Variamente identificate, a seconda dell’uditorio, come fontane di San Pietro o, più laicamente, generiche fontane di Roma, le polle d’acqua della Città Eterna sembravano in costante pericolo di esser profanate da orde di barbarici invasori, […]

Read More…

[Pillole di Storia] “Per la nostra Regina”

  “Immagina che sia l’Angelo Custode a offrirti questo foglietto, preparato dalla Madonna SS.” (niente meno!). Iniziava proprio così la presentazione dell’opuscoletto Per la nostra Regina, uno di quei sussidi di preghiera che, nel primo dopoguerra, venivano distribuiti con grande magnanimità agli studenti di scuole cattoliche, ai ragazzi di oratorio, ai bambini del catechismo… Vi […]

Read More…

Il Rito di Scioglimento del Matrimonio Sacramentale

Il sacerdote si guardò attorno con aria circospetta, e poi si schiarì la gola. “Beh… in teoria, un modo ci sarebbe”. Gli sposi di fronte a lui si scambiarono un’occhiata radiosa. Il prete tossicchiò. “voglio dire: la Chiesa promuove l’indissolubilità del matrimonio, e mai in alcun modo potrà permettere ufficialmente a due coniugi di separarsi, […]

Read More…

[Pillole di Storia] Dear Mr. President…

Iniziava proprio con queste parole, in tono quasi confidenziale, una breve lettera destinata a Harry Truman, trentatreesimo presidente degli Stati Uniti d’America. Correva l’anno 1948 – era il 7 gennaio, per la precisione – e interi Paesi distrutti dalla guerra stavano timidamente provando a risollevare il capo, e a ricostruire il loro futuro facendosi spazio […]

Read More…