Di come Merlino disse addio a sua sorella

Ad oggi, alcuni storici, un po’ provocatoriamente, ritengono concettualmente sbagliato collegare la figura di Merlino a quella di Myrddin, il folle uomo dei boschi che nella letteratura britannica medievale.
Posizione comprensibile eppure eccessiva al tempo stesso. Per quanto sia davvero difficile scorgere in Myrddin l’embrione di quello che sarà il mago contegnoso e potente al servizio di re Artù, non v’è dubbio alcuno che i due personaggi siano, pur remotamente, collegati.

Read More…

La miseranda storia di Santa Thaney

Secondo John Durkan della Scottish Catholic Historical Association, santa Thaney potrebbe essere definita “il primo caso noto di una donna scozzese vittima di stupro e di violenza domestica, nonché ragazza madre”.
Iniziamo bene.

Read More…

Il Purgatorio di San Patrizio

La credenza ha origini piuttosto remote. La più antica testimonianza giunta fino a noi è una piccola operetta intitolata Purgatorio di San Patrizio, e composta, attorno agli anni ’90 del XII secolo, da un monaco cistercense che si firma H.

Read More…

L’agiografia di san Nectan

“Oh, no!”. Nectan lanciò uno sguardo al suo angelo custode – e c’erano smarrimento e costernazione, in quello sguardo. “La Guendalina!”.
L’angelo custode si mordicchiò le labbra, guardando verso il basso.
“La Guendalina!”, ripeté Nectan. “Me l’hanno rubata!”.

Read More…

La storia di Gwladys e Gwynllyw: seconda parte

Ci eravamo lasciati due giorni fa con la triste storia di santa Gwladys, e adesso ricominciamo da dove ci eravamo salutati. La giovane principessa Gwladys, bellissima figlia di san Brychan, re di Brycheiniog, era stata brutalmente rapita dal feroce Gwynllwg, malvagio sovrano di un regno confinante. Con la complicità di re Artù (!), il criminale […]

Read More…