Conquistala con la Bibbia (in dodici facili mosse)!

Non è farina del mio sacco, questa volta: questa raccolta di suggerimenti biblico-sentimentali è un tormentone molto diffuso sui blog cattolici statunitensi. In tanti anni di frequentazione di blog cattolici italiani, non m’è mai capitato di vederla tradotta nella nostra lingua… e dunque, perché non provvedere?

Sì, insomma: ormai siamo in piena estate, (io son sommersa dallo studio), e il registro di questo blog deve inevitabilmente virare verso qualcosa di più… estivo. Voglio dire: d’estate, in vacanza, ci si dedica da sempre a temi più leggerini. Tutte le riviste cominciano improvvisamente a parlar di gossip, di moda, e di argomenti più scherzosi.
E quindi, in quest’ottica di rilassamento e di relax estivi sento di dover dare anch’io il mio modesto contributo al tema. E mi lancio in un articolo a tema sentimentale, toh.

Amico caro, che ti struggi insoddisfatto nella tua condizione di eterno single. Avresti voglia di darci dentro, e sfruttare i mesi estivi per lanciarti in nuove conquiste?
L’esegesi biblica viene in tuo aiuto, caro lettore.
Ecco a te, direttamente dall’Antico Testamento, dodici imperdibili tecniche di corteggiamento che faranno cadere fra le tue braccia la ragazza dei tuoi sogni.
Sucesso garantito, amico!
In fin dei conti… (è) parola di Dio, ahò.

CONQUISTA UNA RAGAZZA CON LA BIBBIA,

IN DODICI FACILI MOSSE

  1. Cerca una prigioniera di guerra che sia di tuo gusto. Portala a casa, rapala a zero, prenotale un trattamento di manicure, e comprale dei vestiti nuovi. In questo modo, sarà tua.
    – Deuteronomio (Deuteronomio 21, 11-13)

  2. Paga una prostituta, e sposala.
    – Osea (Osea 1, 1-3)

  3. Prendi informazioni circa un allevatore di bestiame con parecche figlie single, e cerca di impressionarlo dando da mangiare alle sue bestie.
    – Mosè (Esodo, 2, 16-21)

  4. Compra un terreno, e, al momento di firmare il contratto, insisti col notaio che nella permuta sia inclusa anche una donna.
    – Boaz (Ruth 4, 5-10)

  5. Vai a un party, e nasconditi in un angolo. Quando le donne raggiungono la festa per ballare, adocchiane una, tramortiscila, caricatela in spalla, e fuggi via. Ella diverrà tua moglie.
    – Beniaminiti (Giudici 21, 19-25)

  6.  Chiedi a Dio di creare nottetempo una donna fatta apposta per te.
    Nota bene: sarai accontentato, ma l’operazione ti costerà una costola.
    – Adamo (Genesi 2, 19-24)

  7.  Acconsenti a lavorare per sette anni in cambio della mano di una donna.
    Ingannato, portati a letto la donna sbagliata.
    Lavora altri sette anni per sposare la donna che volevi da principio.
    Stavolta ti va bene.
    Quattordic’anni di fatica del cavolo per un accidentaccio di donna.
    – Giacobbe (Genesi 29, 15-30)

  8. Fai colpo sul tuo futuro suocero, regalandogli duecento falli umani. (E… no, non sto parlando di calcio). Egli, impressionato, ti accorderà la mano di sua figlia.
    – Davide (I Samuele 18, 27)

  9. Uccidi un uomo sposato, e poi sposati la vedova.
    Nota bene: potrebbe funzionare, ma Dio si incavolerà non poco.
    – Davide (II Samuele 11)

  10.  Aspetta che muoia tuo fratello, e sposa la vedova.
    – Onan (Genesi 38, 1-10)

  11. Diventa l’imperatore di una potente nazione, e fai indire un concorso di bellezza. Impalma la velina più bella.
    – Serse (Ester 2,3-4)

  12. Anche se ti sembra che lì fuori non ci sia nessuno per te, e che l’unica donna sulla faccia del pianeta capace di amarti sia tua madre… beh, non perderti d’animo. Continua a cercare.
    In qualche mod
    o, inspiegabilmente, troverai l’anima gemella.
    – Caino (Genesi 4, 16-17)

17 pensieri riguardo “Conquistala con la Bibbia (in dodici facili mosse)!

  1. Mio marito ha usato il 12esimo consiglio, gli sembrava meno rischioso.
    Messi insieme così danno un quadro alquanto inquietante di quei tempi e ci credo che Dio
    si incavolò varie volte… O_O

  2. Almeno al numero 8 non hai “mascherato” la traduzione. E comunque il numero 11 viene usato anche oggi, quindi non siamo molto meno barbari di loro.

    1. Sì, infatti, l’11 sembrava abbastanza attuale :-D
      Ma sai che al numero 8 la traduzione era “censurata” di partenza?! Nel testo originale Inglese che io stavo traducendo, mi diceva “porta duecento scalpi di nemici a tuo suocero” (e già lì era comunque abbastanza comica :-P); mi sono accorta dell’errore solo quando sono andata su Internet a cercare il versetto preciso da linkare qui nel post.
      Poi m’è venuta la curiosità di controllare anche sulla mia Bibbia, e anche in quel caso (Bibbia Ancora con nuova edizione CEI) mi parla esplicitamente di “prepuzio”, non di scalpo.
      Chissà se è la traduzione inglese della Bibbia ad esser “censurata”, o se è stato il blogger che per primo ha composto questo elenco ad autocensurarsi preventivamente…

      1. D’altro canto, nel Vangelo la donna che voleva toccare il mantello di Gesù viene definita “emoroissa”, un bell’artificio per dire che perdeva sangue dai genitali.

  3. Ricordo, a chi fosse interessato al metodo numero 2, che la Chiesa garantisce la salvezza eterna ad un uomo che sposa una prostituta e la toglie dalla strada. Sappiatelo.
    NB: e la toglie dalla strada. Ribadisco il concetto: sposarla e sfruttarla NON GARANTISCE un bel niente, anzi!

    1. Quindi mi stai dicendo che quei due cretini di Pretty Woman (ho sempre detestato quel film) hanno garantita la salvezza eterna?
      No, non dirmi così. Che delusione.
      Sniff.

  4. Della 7 però c’è tutta la parte prima, l’incontro tra Giacobbe e Rachele, che poi è la parte più divertente e strabiliante. Lui si che ci sa fare ;).

    Lui la racconta bene.

  5. Sul libro di Giorgio Nadali “I monaci sugli alberi” (sottotitolo: “e centinaia di altre cosa curiose su Dio, la Bibbia e il Vaticano”), San Paolo 2010, alle pp. 59-60 c’è la stessa lista, con altri tre punti. Il più bello di tutti è l’ultimo: “Rinunciate” – San Paolo (1Cor 7 ,32-35).
    Il libro in sé merita: è una valida alternativa a certe letture da ombrellone e s’imparano un mucchio di notizie interessanti.

  6. Direi che questi consigli sono quasi meglio del tizio che assomiglia la sua amata alla cavalla del faraone, oppure i denti di lei che sembrano pecore tosate e, attenzione attenzione… nessuna di queste pecore è senza compagna, mica roba di poco conto eh! :P (Cantico dei Cantici per la cronaca)

    1. :-DD
      In effetti, come diceva San Pietro in quello scambio di battute, San Cristoforo è stato… retrocesso in serie B, diciamo ;-)
      Quando il Vaticano ha curato la redazione del Nuovo Martirologio Romano (anche per scopi banalissimi come integrare il martirologio “vecchio” con i nomi di tutti i santi che erano stati canonizzati nel frattempo), ha ritenuto opportuno, GIUSTAMENTE, eliminare dal martirologio tutti quei Santi la cui storicità ha serie ragioni per esser messa in dubbio. E’ già capitato, nel corso della Storia, che in qualche modo si siano affermati in una certa zona culti popolari legati a un Santo… che però probabilmente non è mai esistito, era una figura leggendaria. C’è una “branchia” dei Gesuiti, i Bollandisti, che ormai da secoli studia le agiografie da un punto di vista storico, proprio per stabilirne l’autenticità o meno.

      Nel nuovo martirologio, i Santi “dubbi” sono stati… “retrocessi”, diciamo: non sono più IL Santo del giorno. Per dire: oggi il martirologio non ricorda San Cristoforo, ma ricorda San Giacomo apostolo, “in prima scelta”. San Cristoforo è citato dopo, assieme a tutti gli altri santi che vengono ricordati in questa giornata; ma diciamo che è stato effettivamente retrocesso alla luce di questi fondati dubbi storici. Ad esempio è successa la stessa cosa a San Valentino (sì, quello degli innamorati), che è stato “retrocesso” a favore dei Santi Cirillo e Metodio. Anche San Valentino ha una storia strana che avevo scritto nel post che ho linkato sopra, per dire.

      (Giustamente) sono molti i casi di Santi andati (per fortuna) incontro a questa sorte :-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...