Pavia

Il Santo patrono

“E allora, per il prossimo passaggio, ci rivediamo il 24…”.
“Come, il 24?”.
“…”.
“Ma il 24 giugno, intende?!”.
“Ehm, sì… Dovrebbe essere un lunedì, no?”.
“Ma è la festa di San Giovanni il Battista!!”.
“…”.
Lei lavora nel giorno della festa di San Giovanni il Battista?!”.
“…”, ed espressione facciale a metà fra la perplessità e il terrore.
“Il 24 giugno! San Giovanni Battista! Nessuno lavora! È festa! È…! Oh…”.

N.B. Quando cambi città – ad esempio trasferendoti a Pavia dopo aver passato tutta l’infanzia a Torino – è utile e opportuno tenere a mente certe cose, per favorire una più completa integrazione con la popolazione autoctona.
Tipo che, quando cambi Comune, cambia anche il giorno di festa patronale.

6 thoughts on “Il Santo patrono

  1. (A onor del vero: questo non è successo quest’anno (ormai mi sono abituata agli usi e costumi locali, ma è realmente successo al mio secondo anno di università, mettendo in crisi profonda il mio fattorino dei surgelati.
    Non so perché, ma stranamente non ci avevo fatto nessun post, all’epoca… :-P )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...