Hot Cross Bun

Venticinque anni prima “Dai, Gesù! Mettiti le scarpe, in fretta: dobbiamo andare al forno!”. Il bimbo, che se ne stava accucciato in un angolino della stanza giocando con i trucioli di legno che si ammassavano ai piedi del tornio, sollevò la testa, velocemente. Ubbidiente, si mise in piedi e trotterellò verso la mamma. “Al forno?”. […]

Read More…

Agnus Dei

E passò di fronte a Gesù una dozzina di agnelli bianchi, che venivano condotti verso il Tempio di Gerusalemme. Gesù si fermo a guardarli e sorrise di un sorriso appena accennato, consapevole e amaro in un contempo. Un agnello belò e il suo padrone lo spinse avanti, spronandolo con il bastone perché non rallentasse il […]

Read More…

The Widow’s Son

Lo osservò a lungo, quel pomeriggio, ferma alle sue spalle e un po’ in disparte. Lo osservò come se dovesse essere l’ultima volta che ce l’aveva davanti: il suo sguardo si posò sugli zigomi decisi, sulle dita lunghe e affusolate, sulle labbra strette e rosee e sui capelli castani scompigliati dal vento. Lui se ne […]

Read More…

Biddenden Cake

Quando il mostriciattolo venne alla luce, in un groviglio di carne, sangue, e arti che si dimenavano, poco mancò che la levatrice non se lo lasciasse cadere dalle mani per la sorpresa. Fissò quella creaturina che piangeva fra le sue braccia e dovette prendersi qualche secondo per calmarsi, prima di sollevare lo sguardo e sorridere […]

Read More…

…e l’amore, in un uovo

L’ho già detto, che gli Hutzul devono avere un rapporto alquanto intenso, con ‘sta faccenda di decorar le uova? Ecco, appunto: mi ripeto. Per concludere il capitolo “uova di Pasqua” (poi, si passa ad altro) vi lascio con questa ultima chicca decorativo-pasquale-ucraina. L’uovo di Pasqua da regalare al proprio fidanzato. Pare che, in Ucraina, la […]

Read More…

La vita, in un uovo

Mi avete detto che siete curiosi di provare le prime ricette; e allora, comincerò prestissimo a consigliare qualche ricetta. Oggi, però, mi dedico ancora a un tema non strettamente gastronomico. O meglio: vi parlo di come decorare il cibo. E, nello specifico, vi spiego come bisogna fare per decorare correttamente l’ovo pasquale. Gli Hutzul (sì, […]

Read More…

La colomba di Pasqua? È nata a Pavia (o così dicono i Pavesi)

La città era distrutta. Sfiancata. Allo stremo delle forze. I cittadini, per le strade, camminavano strascicando i passi senza sapere dove andare. I bambini, macilenti, piangevano per la fame; le madri, troppo magre, non riuscivano più a dar loro il latte. La città, un tempo opulenta, non aveva più le forze per andare avanti. Le […]

Read More…

[Ma che sant’uomo!] Il Santo e la colomba

Manca ormai poco più d’una settimana, a Pasqua, e probabilmente tutti voi state cominciando a riflettere sul cibo che metterete in tavola la prossima domenica. Io non ho dubbi: mangerò la colomba. E non una colomba presa a caso, ma una colomba che arriva in diretta dall’Abruzzo: grazie al passaparola di noi blogger, le Sorelle […]

Read More…