Personale

La cosa divertente sarà andarlo a chiedere in farmacia

Iiiihhh! Ma è proprio presa male, signorina, con questa dermatite!”.

Facciamo una ola per il mio ingresso ufficiale nel Magico Mondo delle Dermatiti, quelle robe che se vengono a una persona normale sono una solenne scocciatura, e se vengono a un archivista storico che lavora sommerso dalla polvere diventano qualcosa di molto simile a una anticipazione di Inferno in terra.

“Ma poveretta. Dev’esser proprio fastidioso, così esteso. Fin’ora ha usato una pomata all’ossido di zinco, per lenire il prurito, vero?”.
“Sì”.
“Eh no, beh. Visto com’è malmessa, io le consiglierei di passare a qualcosa di un po’ più potente. Ché poi ‘ste pomate all’ossido di zinco, in buona sostanza, sono il Fissan che si mette ai bambini per evitare l’arrossamento da pannolino, eh. Userei decisamente qualcosa di più potente”.
“E io le innalzerei decisamente una statua, a questo punto”.
“Guardi, per il momento le direi di tentare con una pomata di origine naturale, è una specie di cortisone naturale, per capirci; così lo definiscono. Si chiama cardiosperma”.
“…”.
“Se lo spalma su tutte le aree interessate due volte al dì, al risveglio e prima di andare a dormire. O anche di più, se non resiste”.
“…”.
“Vedrà che, davvero, avvertirà un netto miglioramento. Il cardiosperma è tutta un’altra cosa rispetto a quelle cremine tipo il Fissan”.
“…guardi: anche solo a sentirlo nominare così, a orecchio, le dirò: avevo avuto anch’io quest’impressione”.
“Okay. Allora vada per il cardiosperma? Vedrà che avrà molto sollievo”.
“…ssì. Non sono perfettamente certa di voler conoscere il principio attivo, ma comunque proviamo ‘sto coso”.
Aaaaahhhh!! No, beh: è il cardiospermum halicacabum. È una pianta dal nome strano, ma è una pianta, eh!”.

Ciao, amici: sono Lucyette, e per lenire le mie sofferenze mi spalmo cardiosperma su tutto il corpo.
Come accennavo nel titolo: la cosa divertente sarà andarlo a chiedere in farmacia, con tutte le vecchiette in coda che orecchiano la mia richiesta.

11 thoughts on “La cosa divertente sarà andarlo a chiedere in farmacia

  1. Ah ah, non è possibile! Ma con tutti i nomi commerciali fantasiosi che danno ai medicinali, quello dovevano lasciarlo letterale?! Speriamo almeno che funzioni bene e valga la pena dell’imbarazzo ;-)

    1. Per ora, non ha fatto grandissimi miracoli. Meglio del Fissan sì (è anche meno appiccicaticcio, cosa non da poco se te lo devi mettere sotto i vestiti), ma per adesso non mi è parso particolarmente miracoloso. Più che valer la pena dell’imbarazzo, non so se vale la pena del prezzo (è un po’ costosetto)… ma diamogli tempo di agire bene :-)

    1. Più che altro, è comica anche doverlo raccontare agli altri :-D

      “Ehi, figliola, allora che cosa ti han detto di fare?”.
      “Di andare a rotolarmi nel cardiosperma”.

      °_°’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...