L’evoluzione di un simbolo

C’era una volta un Evangelista. L’Evangelista prese carta e penna, si mordicchiò le labbra, e poi scrisse allegramente: “diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce, e lo depose in una mangiatoia”. Tutti quanti se lo fecero andar bene, per un po’. Poi, a un certo punto, qualcuno alzò la manina e […]

Read More…

Nel presepio – Il Male

“Mamma! Voglio un malvivente!”. “Un che cosa?”. “Un malvivente!”. Segue un lungo silenzio, gravido di terrore. “Lucia, piccina bella: ma non li fanno, i malviventi da presepe”. “Ma come, no!”. “Ehm, no. Per quale ragione al mondo dovrebbe esserci un malvivente nel presepio, scusa?”. Breve istante di sconcerto, in cui una Lucia-in-età-d’asilo fissa sua mamma […]

Read More…

Nel presepio – La donna che allatta

Implorò. Cercò di intrufolarsi. Supplicò fino alle lacrime. Prese addirittura a gomitate nella pancia un gruppo di vecchiette che stazionava davanti alla grotta, cercando di sgattaiolare in mezzo a loro: ma gli altri erano irremovibili. Le ripeterono fino alla nausea che no, lei non poteva entrare: non era bene per il bambino; non era bene […]

Read More…

La Curiosa

È una immagine, questa, particolarmente suggestiva – e talmente attuale da aver già fatto la sua comparsa anche nelle produzioni di numerose ditte che creano presepi “normali”, da costruire in casa. Ho detto che ha “già fatto” la sua comparsa, perché in effetti, in questo caso non si una statuetta tipica della tradizione presepistica: tutt’altro. […]

Read More…

Nel presepio – I doni dei pastori

Ma, dopo essercisi meravigliati alla presenza del Signore, non si può mica restare lì con le mani in mano. La meraviglia è la comprensibile reazione di chi incontra Dio per la prima volta; ma dopo lo stupore, subentra naturalmente la volontà di… adorare il Cristo. Fra i pastori che sono giunti alla capanna, troveremo dunque […]

Read More…

Nel presepe – Oh, Dio!

Perché prendersi un colpo e urlare “ODDIO!” è anche una reazione comprensibile, quando sei un pastore del presepe che si sta facendo i fatti suoi improvvisamente si trova davanti a – beh – Dio.

Read More…

Nel presepio – I pastori. Cioè, noi

I pastori del presepio dimostrano che non è importante essere grandi teologi o imbarcarsi in lunghi viaggi dall’Oriente, per incontrare Cristo.

L’unica cosa che occorre, è farsi trovar pronti. E rispondere, quando l’angelo annuncia la buona novella.

Read More…

Gli antenati del presepio

Germania. Medio Evo. (Da qualche parte avevo anche coordinate un pochetto meno vaghe, ma in questo momento non riesco assolutamente a trovare il riferimento nel mio libro e son già le 19:30). Quindi, facciamocelo bastare, per il momento: Germania. Medio Evo. Notte. È tutto pronto, per la Messa di Natale che verrà celebrata, solennemente, in […]

Read More…

In che senso San Francesco ha inventato il presepe?

Davvero san Francesco ha inventato il presepio moderno con capannuccia e statuine?

Ehm, no.

Cosa che, peraltro, era molto chiara a san Francesco e a tutti i suoi contemporanei. Per svariati secoli, nessuno mai si sognò di attribuire al Poverello una paternità che proprio non gli spettava. Fu un frate francescano di nome Juan Fernadez, che Iddio l’abbia in gloria, a tirar fuori questa storia nel 1581.

Ma allora, che ha inventato san Francesco?

Read More…