calendariodellavvento2009

[Calendario dell’Avvento] I regali di Natale più richiesti

È inutile negarlo: Natale, al giorno d’oggi, è diventata la festa dei bambini.
E se i bambini fanno festa, è perché ricevono i regali.
Ormai non cè cameretta che, la mattina del 25, non sia invasa da una moltitudine di regali colorati, ingombranti, e spesso anche inutili – io ricordo ancora la disperazione di un’amica di mia mamma, quando gli zii di sua figlia avevano avuto la bella pensata di regalare alla pargoletta una giraffa di peluche alta due metri, e senza prima chiedere permesso alla signora.
Non credo di andare molto lontana dalla realtà, se sospetto che le aziende produttrici di giocattoli guadagnino un buon 40% del loro reddito annuo nei soli giorni che precedono il Natale. Ma voi vi siete mai chiesti quali siano stati i regali di Natale più venduti, nel corso di tutti i Natali della Storia?
Stanley Wong, del blog Permuto Discoveries, se l’è chiesto. E, anche se naturalmente non ha potuto risalire ai Natali dei tempi immemori, è riuscito a ricostruire quali siano stati i giocattoli più venduti nel dicembre degli ultimi cinquant’anni, basandosi sui registri di vendite delle giocattolerie degli Stati Uniti. Il risultato è un grafico abbastanza interessante, che illustra i giochi più amati negli U.S.A. dal 1960 ad oggi.

E voi?
Riuscite a riconoscere tutti questi giochi?

Io, nella mia gloriosa carriera di bambina con la cameretta ricolma di giocattoli, posso affermare di averne posseduti “solo” sette: di cui quattro sono grandi intramontabili; due hanno avuto un revival nella mia infanzia; e uno mi è arrivato in diretta dal passato.
Perché – incredibile ma vero – non ho mai utilizzato nessuno dei giocattoli fabbricati dall’anno della mia nascita in poi… anzi, di alcuni ne ignoravo proprio l’esistenza.

E voi? Che mi raccontate?
Chi è stato, fra di noi, il bambino più viziato?

8 thoughts on “[Calendario dell’Avvento] I regali di Natale più richiesti

  1. Il pupazzetto del 62 ce l’ho ancora, ma non era un regalo di Natale (e nemmeno di quell’anno)… stranom, ma vero, di Barbie non ce ne sono? Solo quella del 60?
    L’allegro chirurgo e il grillo parlante li ho desiderati tanto e mai avuti.
    La palla del 1970 forse è la palla pazza che ebbi intorno ai 3 anni, almeno me la ricorda come colore. I Play mobyl, ne andavo pazza, ne avevo una montagna, poi all’età di 5 anni abbiamo traslocato e non s’è mai saputo che fine hanno fatto.
    Le carte da Uno non sono state regalate a me, ma a mio fratello e tutt’ora ci giochiamo.
    Anche il cubo magico fu un regalo per lui. La bambola camilla quella sì, mi fu regalata, anche se non penso proprio nell’85 penso più avanti e ce l’ho ancora. Il Gam boy sempre regalo per i fratelli.
    Gli altri niente…
     
    Beh… per tutta l’infanzia io posso dire di aver chiesto a Babbo Natale una sola cosa ardentemente. La Roulotte di Barbie.
     
    Mai avuta. :-P

  2. Allora vediamo:
    – la lavagnetta del ’61 (parecchi anni piu tardi è) anche se non sono mai riuscita a farci disegni quantomeno decenti
    – i troll del 62 può essere, ma non ci metterei la mano sul fuoco
    – ho giocato un sacco con l’allegro chirurgo
    – e anche con la battaglia navale, anche in versione elettronica, piu tardi
    – a uno ci gioco ancora ora
    – chi non ha usato il pongo?
    – a forza 4 credo abbiamo giocato tutti
    – di sapientino ne ho avuto diversi, a seconda degli anni, mi piacevano quei giochi…
    – il cubo di rubik ne ho comperato uno anche un mesetto fa
    – i lego (TOH, IL MIO ANNO DI NASCITA)  figurati, ne avevo un baule pieno
    – la bmx la mamma non me la voleva comprare percghè era da maschio, ma ci ha pensato il nonno
    – credo di aver avuto anche i mini pony, ma da piccola non ho mai apprezzato molto i giochi da femmine
    – quelli dell 84  li conosco, ma non ricordo il nome, forse i popples??
    – le tartarughe ninjia erano le preferite di mio fratello, ne aveva di ogni tipo
    – e le pistole/fucile d’acqua anche
    – il game boy ce l’avevo (e adesso ho la DS…:P)
    – barney è superconosciuto negli states, ma non saprei in italia
    – mortal kombat si commenta da se
    – i power ranger li conosco per forza, avendo un fratello di 5 anni di meno
    – il coso del ’98 non ricordo il nome, però faceva dei versi, se non sbaglio
    – per i pokemon sono grande, ma picaciu (o come si chiama) mi sa che l’abbiam visto tutti
    – al monopattino ho preferito i roller
    – la playstation ce l’ho anche adesso
    – la wii l’ho ordinata
    – la ds ce l’ho

    …sembrerebbe che io sia una profonda conoscitrice di giocattoli…:PP

  3. Okay, faccio coming out pure io. I giochi con cui ho giocato sono…
    I grandi intramontabili: L’allegro chirurgo ’65 (bellissimo, ci passavo le giornate sopra!), Forza Quattro ’76 (che però non mi piaceva molto), i Lego dell’81, con i quali ho letteralmente passato i miei primi tre anni di vita, e ovviamente il pongo.

    Quand’ero piccola sono tornati di moda i troll del 1962 (e in effetti ne ho due che mi piacevano tantissimo) e i pony dell’83, che però non mi facevano impazzire più di tanto. Li usavo ogni tanto e niente di più.

    In compenso, per vie molto traverse sono diventata proprietaria di un vero Cabbadge Patch Kid degli anni Ottanta, che è stato il mio bambolotto preferito per svariati anni della mia tarda-infanzia (diciamo dalla terza elementare in poi). Si chiamava Cavoletto, e, fra l’altro, piaceva tantissimo a mio padre, che moriva dal ridere alla sua espressione idiota

    In compenso non ho mai avuto una Barbie (liberi di non crederci ma è vero), non ho mai visto le tartarughe Ninja/i Power Rangers e così via dicendo (ah, e nemmeno i Pokemon, che però ovviamente conosco di nome), e in definitiva non mi sono mai divertita con nessuno dei giochi usciti dall’88 in poi.
    Il coso del 1998 me lo ricordo bene, andava molto di moda, ma a me non piaceva. Il gioco del 1995, invece, continuo a non capire proprio cosa sia.

    In compenso, ho inutilmente sognato per tutta la mia infanzia la bambolotta del 1979: quando sono nata io era già fuori produzione, ma la vedevo sulle pubblicità delle vecchie riviste che circolavano in casa ogni tanto.
    Stesso dicasi per la famiglia Cuore, che mi sarebbe piaciuta tantissimo ma che non ho mai avuto (per lo stesso motivo, cioè che era già fuori produzione quando sono nata)

  4. Il coso del ’95, in effetti, dalla foto non riesco a capire cosa sia…
    Ah, vedo che nell’elenco ho dimenticato il pongo, ricordo che lo vendevano anche in secchiellini con le formine…ma io preferivo il das!

  5. Io ho avuto:

    – L’allegro chirurgo del 1965 era fantastico, o almeno quello degli anni 90 sicuramente… ci giocherei volentieri anche ora :P
    – Action Man del 1966 però molti anni dopo e non a Natale :P
    – Le carte da UNO però molti anni dopo il 1972 e non per Natale, ero già grandicello, ora ne ho un mazzo nuovo :P
    – Il pongo del 1975… beh l’hanno rifatto sicuramente meglio, ne ho avuti diversi, non amavo molto il genere comunque
    – Quel coso del 1976 si, forza 4 si chiama se non sbaglio, l’ho avuto proprio per un Natale ma non mi piaceva molto
    – I Lego pure, ma non eccessivamente e non credo mai per un Natale
    – Le tartarughe ninja del 1989, anno in cui sono nato tra l’altro, credo di averle avute in una qualche versione diversa qualche anno dopo
    – Il cannone ad acqua del 1990 si, però me lo comprarono d’estate diversi anni dopo :P
    – Il Game Boy del 1991 qualche anno dopo lo abbiamo vinto con una colomba di Pasqua
    – Il power ranger!!! Ne ho avuti diversi
    – Nel 1998 mi regalarono Furby a Natale :P Era uno schifo, e si, faceva versi anche strani, parlava strano, era tutto un programma. Un bel giorno anni dopo l’ho ritrovato in soffitta, funzionava ancora, ma dopo poche ore si è bloccato emettendo uno strano suono XD Credo di averlo ancora in soffitta, era bianco il mio. Orribile
    – Il monopattino l’ho comprato d’estate nel 2001 a Saint Tropez U_u
    – Il Nintendo DS Lite del 2007 l’ho avuto per Natale nel 2007 :P Però non ci gioco mai, non mi piaciono i videogiochi

    Che è quel coso del 1995? O_O
    Non vedo la PlayStation 1 che fu davvero un gran successo all’epoca, nè il SuperNintendo che fu pure un grandissimo successo, o ancora una bambola normale tipo cicciobello :P

    Daniele

  6. Questi sono i giochi che avevo, però non mi sono stati regalati necessariamente a Natale.

    -Barbie ovviamente  ^_^
    – il dolce forno lo volevo, ma non l’ho mai avuto :-(
    – la battaglia navale
    – l’Uno l’ho comprato da grande ;-)
     -oh, Luke Skywalker nel mio anno di nascita!!
    – bici e cubo di rubik OK, suppongo li abbiano avuti tutti.
    – i minipony li adoravo, li ho ancora ^_^
    – la tartarughe ninja le aveva mio fratello
    -La nds l’ho comprata l’anno scorso :-P

    Aerie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...